Cultura Serramanna

Stràngius: testimoni del nostro tempo. Festival Letterario Internazionale della Letteratura Autobiografica

Condividici...

Prende il via a Serramanna venerdì 12 ottobre 2018, la prima edizione di Stràngius: testimoni del nostro tempo, il Festival Letterario Internazionale della Letteratura Autobiografica che per tre giorni, da venerdì 12 a domenica 14 ottobre nei bixinaus antigusu del paese, vedrà susseguirsi presentazioni, laboratori, reading letterari e degustazioni. Il Festival è un progetto dell’Amministrazione Comunale di Serramanna, realizzato in collaborazione con l’Associazione “Città della Terra Cruda” e della Biblioteca Gramsciana Onlus che, sulle orme dell’illustre serramannese Vico Mossa, autore del romanzo autobiografico “I cabilli”, e in collaborazione con numerose realtà associative serramannesi, si propone di offrire preziose e proficue occasioni di incontro e confronto tra mondi e culture diversi. Il Festival è inserito all’interno del progetto “terrAccogliente 2018. Il tema Incontri e confronti tra culture sarà declinato nel corso degli incontri nelle scuole, laboratori per i più piccoli, reading, presentazione letterarie, mostre e degustazioni caratterizzano il ricco programma delle tre giornate. Da segnalare la partecipazione di importanti ospiti nazionali e internazionali: la giornalista e scrittrice Argia Granini, Giovanni Impastato scrittore e fratello minore di Peppino, ucciso dalla mafia nel 1978, Caterina Chinnici magistrato e figlia del giudice Rocco Chinnici ucciso dalla mafia nel 1983, Ivan Carozzi giornalista e scrittore e Hernanda Calvo Ospina giornalista e scrittore colombiano.

Venerdì 12 ottobre. Si parte con Stràngius per le scuole, alle 9 nella Sala Conferenze “Vico Mossa” con l’incontro la presentazione del libro “Teneri Violenti” di Ivan Carozzi, coordina Giuseppe Manias. Alle 11.30 segue la presentazione del libro “Del vento e altre storie: la mia infanzia in Sardegna” di Argia Granini, coordina Cinzia Gennarelli. Nel pomeriggio spazio ai laboratori di animazione alla lettura per bambini 3-6 anni, a cura della Coop Portales, con Fabiola Onnis e di traforo a cura dell’Associazione “Modellismo e Hobby”; di lettura creativa per bambini 6-11 anni a cura della Coop. I Girasoli, di Pittura a cura di Landa Bono e un laboratorio Creativo a cura di Noemi Lixi.  Alle ore 16.30 in via Risorgimento, presso Casa Campidanese Cadoni Arcais, si terrà la presentazione del libro “Del vento e altre storie: la mia infanzia in Sardegna” di Argia Granini, coordina Cinzia Gennarelli. Alle 18.30, in via Garibaldi – presso Casa Campidanese Onnis Pacini – Bixinau “Is Argiolas” si terrà l’incontro letterario “Due storie parallele” con Giovanni Impastato e Caterina Chinnici a cura della Biblioteca Gramsciana Onlus, coordina Pino Tilocca. Ultimo appuntamento della giornata, alle ore 20.15 in via D. Chiesa, Mostra “Diccius a su bentu” e reading letterario a cura dell’Associazione Anni d’Argento, con Debora Zucca e Francesca Murgia.

Sabato 13 ottobre. Apre la giornata Stràngius per le scuole, alle 10 nella Sala Conferenze “Vico Mossa” con la presentazione del libro “Oltre i Cento Passi” di Giovanni Impastato a cura della Biblioteca Gramsciana Onlus, coordina Antonella Simula. Nel pomeriggio si alternano i laboratori di animazione alla lettura per bambini 3-6 anni a cura di Fabiola Onnis, di traforo a cura dell’Associazione “Modellismo e Hobby”, di lettura creativa per bambini 6-11 a cura della Coop. I Girasoli, delle “piante officinali” a cura del Gruppo “Erbas e Perdas”. Alle 16.30 il reading letterario “I volti del diverso nella letteratura” a cura del C.P.I.A. 2 Serramanna – Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti.  Alle 17.30 nella Sala Conferenze “Vico Mossa” – Bixinau “Funtanedda” si terrà la presentazione del libro “Teneri Violenti” di Ivan Carozzi a cura dell’Associazione Culturale “Il Pungolo”, coordina Maria Grazia Cossu. Segue alle 19.30 l’esibizione Ballo Sardo Gruppo Folk Su Stentu e della Banda Musicale “G.Verdi” Serramanna.

Domenica 14 ottobre.  Alle 10 apertura della mostra fotografica “Le foto raccontano come eravamo”, a cura dell’Associazione “Tradizioni Popolari”. Nel pomeriggio dalle 15.30 – in via Montegranatico “Ti racconto qualcosa (di me)”, Laboratorio di animazione alla lettura per bambini 3-6 anni a cura di Fabiola Onnis, Laboratorio di traforo a cura dell’Associazione “Modellismo e Hobby”, laboratorio di Ballo Sardo ed esibizione del gruppo “Mini – Folk” a cura dell’Associazione “Tradizioni Popolari”. Alle 17 in via Roma, Casa Campidanese Ortu si terrà la presentazione del libro “Stai Zitto e respira a fondo: la lotta per la sopravvivenza di un prigioniero politico colombiano” di Hernando Calvo Ospina a cura dell’Associazione Italia-Cuba circolo di Sinnai (Ca), coordina Giuseppe Manias. A seguire la consegna Premio Letterario Internazionale Testimone del nostro tempo. Alle ore 19, in via Eleonora d’Arborea LS Linearte terrà un laboratorio aperto / dimostrazione ceramica Raku. Si conclude alle 19.30 in Piazza Caduti sul lavoro con l’esibizione del gruppo “Mini – Folk” a cura dell’Associazione “Tradizioni Popolari” e il reading letterario e musicale “Spogliandoci l’anima” a cura dell’Associazione Culturale Dorian, con Cristina Scalas, Davide Mocci e Guido Dorascenzi.

Ogni sera al fine delle presentazioni il dopo festival: a partire dalle 19 musica, balli e degustazioni di piatti tipici locali in tutti is bixinaus coinvolti. Tre le mostre ospitate nei bixinaus coinvolti: “A spasso con Franco Putzolu” a cura della Società di Mutuo soccorso tra operai e artigiani e Marina Putzolu; “Serramannesi nel Mondo: foto e ricordi dei nostri compaesani lontani”, a cura dell’Amministrazione Comunale; “Ladiri: abitare le case di terra in Sardegna”, a cura dell’Associazione Internazionale “Città della terra cruda”, esposizioni d’arte e d’artigianato locale.

Elena Fadda

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

CHRIS CAR RENT

Laser Informatica di Sergio Virdis

MAGMMA

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy