Attualità Guspini

Una cena di solidarietà per l’acquisto di giochi speciali per i bimbi diversamente abili

Condividici sui Social...


Cenare assieme per amicizia e per solidarietà. La cena in programma a Guspini domani sera in piazza xx settembre è carica di significati: c’è la gioia di ritrovarsi e di lasciarsi pensieri alle spalle per godere una serata dal sapore della festa, c’è il piacere di gustare buon cibo in compagnia, c’è la voglia di uscire di casa e, soprattutto, c’è il grande cuore dei guspinesi pronti a collaborare per scopi benefici. Tre anni fa, grazie alla regia di un piccolo gruppo di volontari è nato un grande evento per aiutare economicamente i terremotati del Centro Italia: un successo oltre ogni aspettativa. L’anno scorso, la replica stavolta per tendere una mano a chi ha subito ingenti danni a causa dell’incendio tra Arbus e Gonnosfanadiga. Il filo conduttore resta lo stesso: centinaia di persone che singolarmente una goccia nell’oceano della solidarietà e assieme riescono a fare qualcosa di grande. Quest’anno  si dedicano a chi è più debole ma ha il diritto di sorridere. Per la gioia dei bambini disabili si spendono forze e si fanno sacrifici per far partire una robusta macchina della generosità: a loro è dedicata la cena di domani che permetterà di raccogliere fondi per l’acquisto di giochi speciali.  I commercianti e le aziende locali e non hanno fatto già la loro parte contribuendo con alimenti e prodotti alla realizzazione della cena. Non resta che partecipare per mettere le ali a questo piccolo sogno.

Stefania Pusceddu



Condividici sui Social...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

ARGOMENTI

BONUS PUBBLICITÀ 2018 per professionisti e aziende non commerciali