Attualità Tuili

Abbanoa eroga nuovamente l’acqua per i cavallini della Giara

Condividici...

Nessuna chiusura della fornitura, ma semplicemente lo spostamento del contatore e la dismissione
della rete che potrà essere gestita direttamente da Agris. È la soluzione per continuare a garantire l’approvvigionamento del centro della Giara, che domani sarà illustrata al tavolo tecnico dell’Unione dei Comuni della Marmilla al quale parteciperà anche Abbanoa.
La condotta di tre chilometri e mezzo che risale agli anni Cinquanta, vecchia e soggetta a continue rotture – spiega Abbanoa in una nota – non rientra tra le infrastrutture del Servizio idrico integrato. Fino ad ora il Gestore unico si è fatto carico delle continue riparazioni con costi elevatissimi e impropri per un’azienda come Abbanoa che deve fornire acqua potabile esclusivamente alle utenze d’uso civile e non per scopi
legati all’agricoltura o all’allevamento come abbeveratoi o altri tipi di utilizzo rurale.
Oggi le squadre di Abbanoa hanno completato lo spostamento del contatore – già comunicato ad Agris in data 4 giugno – che consente di garantire nuovamente la fornitura. L’Agris avrà piena libertà nel decidere in quale punto abbeverare i cavallini anche utilizzando il vecchio tratto di rete che porta fino all’ex fattoria Lavra.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy