banner1_lagazzetta
ffserci
striscione_banner
ALP
previous arrow
next arrow
Cultura Spettacoli

Al Parco di San Platano di Villaspeciosa arriva il Festival Giardini Aperti 2024 con dieci imperdibili spettacoli per tutti

Condividici...

Dal 5 al 9 luglio Abaco Teatro propone una fitta carrellata di eventi tra recital, intrattenimento per bambini e pièce di compagnie d’oltremare
___________________________________

Prosegue la diciassettesima edizione del “Festival Internazionale della Sostenibilità – Giardini Aperti 2024” organizzato da Abaco Teatro che dal 5 al 9 luglio fa tappa al Parco di San Platano di Villaspeciosa con dieci spettacoli per grandi e piccini.

Si parte venerdì 5 luglio alle ore 19.00 con I Guardiani dell’Oca direttamente dall’Abruzzo e il loro delizioso spettacolo per bambini “I tre porcellini”, testo e regia di Zenone Benedetto, con Zenone Benedetto e Tiziano Feola, Pupazzi di Ada Mirabassi. In scena la divertente storia di tre maialini furbi e spiritosi che sfidano la goffaggine di un lupo maldestro e un po’ tontolone. Alle 21,30 poi, dopo il debutto nazionale al Parco Monte Claro di Cagliari, Abaco Teatro replica “Il giardino di Eva Mameli Calvino”, testo, regia e interpretazioni di Valentina Sulas e Andrea Mameli, fonte biografica della Prof.ssa Maria Cristina Secci dell’Università di Cagliari.

Uno spettacolo tutto dedicato a una storica figura femminile, madre dello scrittore Italo Calvino, forte e volitiva che con la sua passione per la scienza e la botanica, tra le altre attività, è stata la prima donna a dirigere, dal 1926 al 1929, l’Orto Botanico di Cagliari.

Sabato 6 luglio alle  19 ancora in scena alle 19 I Guardiani dell’Oca con “Robin Hood nel castello di Nottingham”, testo e regia di Zenone Benedetto, Pupazzi di Ada Mirabassi con Zenone Benedetto e Tiziano Feola. Un’occasione di divertimento assicurato per i più piccoli e le loro famiglie con uno spettacolo ambientato nell’Inghilterra medievale, tra mirabolanti avventure e spassosi siparietti, in un crescendo di emozioni e risate.

 

Segue, alle 21,30 “Edith la voce dell’anima” con Anna Lisa Mameli (voce e recitazione), Corrado Aragoni (direzione musicale e pianoforte) e Remigio Pili (accordeon) firmato da OfficinAcustica. Un suggestivo omaggio alla vita e alla carriera di un’artista, Edith Piaf, che con la sua voce graffiante e seducente, ha segnato la storia della musica moderna.

Domenica 7 luglio alle 19. replica de “I tre porcellini” de I Guardiani dell’Oca e per chiudere in bellezza alle 21,30 arriva l’esplosiva energia dello spettacolo “Wake up!!” della Compagnia Maimè, di e con Marcella Meloni per la regia di Maurizio Giordo. La messinscena utilizza un linguaggio poliedrico che unisce circo con giocoleria, clown, teatro d’oggetto, visual comedy e danza, trasferendo al pubblico un’incontenibile gioia di vivere oltre ogni limite personale.

 

 

Inizio di settimana, lunedì 8 luglio alle 19, dedicato ai più piccoli con il Teatro La Maschera che propone “Diavoli e pentole” di e con Daniele Pettinau, tutto giocato sulle trame della commedia con divertentissimi personaggi tra attori e burattini. Chiude la giornata, alle 21,30 “A quel paese” di Anfiteatro Sud, testo, regia e interpretazione di Francesco Civile e Daniel Dwerryhouse.  Una brillante commedia che attraversa diverse situazioni e temi universali come il viaggio, l’amore, la paura ed il coraggio, facendoci sorridere e riflettere sulle contraddizioni della vita quotidiana.

Gli eventi al Parco San Platano di Villaspeciosa si concludono martedì 9 luglio con altri due imperdibile proposte. Alle 19 spazio ai bambini con La Bottega dei Teatranti e lo spettacolo “Janas, Surbiles e altri miti della Sardegna” con Ivano Cugia, Francesco Civile ed Elena Berti, testo e regia di Ivano Cugia. Un percorso affascinante e divertente tra leggende e figure ancestrali dell’Isola per avvicinare i piccoli al patrimonio antropologico della nostra terra.

Alle 21,30 infine è di scena l’umorismo con gli Actores Alidos  e “Chicchi di riso” di e con Marta Proietti Orzella e Luca Pauselli alla chitarra. Sketch e parodie, musica e parole si intrecciano in una pièce che rivisita con tanta ironia gli stili del cabaret, del mondo del Caffè Concerto, del Varietà, della Rivista e dell’Avanspettacolo.

La diciassettesima edizione del “Festival Internazionale della Sostenibilità – Giardini Aperti 2024” prosegue poi a Elmas, l’11 e il 12 luglio nello storico scenario di Piazza Chiesa.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

ecco qualche nostra proposta….

IMG-20231027-WA0002
IMG-20231007-WA0003-1024x623
IMG-20231104-WA0035-1024x623
previous arrow
next arrow
 

CLICCA sotto PER LEGGERE

RADIO STUDIO 2000

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy