Attualità Lunamatrona

Al via i lavori per nuove opere

Condividici...

di Simone Muscas  

Gli intenti dell’amministrazione comunale per l’anno in corso, annunciati alla fine del 2018, iniziano a veder la luce, seppur, per alcuni di questi, occorrerà ancora attendere del tempo.

Alessandro Merici

Fra le novità imminenti vi è l’apertura del parco giochi comunale che tornerà, dopo la rinuncia dell’ex gestore avvenuta lo scorso autunno, a essere fruibile. «Avendo individuato il nuovo gestore da un bando in cui sono state presentate tre richieste – commenta il sindaco Alessandro Merici – ipotizziamo che l’apertura avvenga non oltre la prima settimana di giugno. Fra le novità vi è la sistemazione della parte retrostante con un’area adibita ai cani, il montaggio dei nuovi giochi per bambini e la manutenzione di alcune aree del parco. Contavamo di riuscire ad aprirlo con maggiore anticipo, purtroppo però, si sono verificate lungaggini di varia natura».
Altra importante novità riguarda l’inizio dei lavori di ristrutturazione nell’attuale scuola secondaria dove confluirà anche la scuola primaria.
«L’avvio delle opere – continua Merici – è previsto per il mese di giugno. L’obiettivo sarebbe quello di disporre dell’edificio già per l’apertura del prossimo anno scolastico o, al massimo, con qualche mese di ritardo. Oltre agli infissi, ai servizi, ai pavimenti e al cambio di destinazione di diverse aule ora non utilizzate quali la vecchia segreteria delle scuole medie, sono stati già acquistati, attraverso l’istituto comprensivo di Villamar, alcuni nuovi arredi». Invece, per quanto riguarda la ristrutturazione del municipio (per il quale, alla fine dello scorso anno, erano stati finanziati da soldi di bilancio poco più di 500 mila euro ndr) – continua il sindaco – occorrerà attendere, visto che la gara di appalto non è stata ancora chiusa a causa di lungaggini burocratiche. Stiamo tuttavia lavorando perché per il prossimo autunno vi siano le condizioni per dare avvio ai lavori».
Anche per la nuova caserma dei Carabinieri (che sorgerà nello stabile del vecchio municipio in via Regina d’Elena) e l’apertura del baby parking (per il quale è stata individuata la volontà di farlo diventare una scuola di indirizzo “Montessoriano”) occorrerà attendere la fine dell’anno per dare avvio alle opere.
Novità, infine, per quanto riguarda la fibra ottica: «Contiamo che per il prossimo giugno – conclude Merici -siano ultimate le opere per renderla finalmente utilizzabile. Gli aspetti contrattuali verranno gestiti, ovviamente, dalle compagnie telefoniche, tuttavia credo che sia plausibile che a breve nel nostro paese, come in altri limitrofi, sarà finalmente possibile stipulare dei contratti per usufruire di questa nuova tecnologia per utilizzare il web».

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

LAVORA CON NOI!

RADIO STUDIO 2000

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy