Attualità Sanluri

Al via il compostaggio domestico: come fare domanda

Condividici...

Redazione

________________________

D’ora in poi i cittadini di Sanluri interessati a trasformare i loro scarti alimentari in compost potranno farlo ottenendo anche uno sgravio fiscale sulla bolletta.
Gli interessati potranno presentare domanda con l’impegno di  attivare il compostaggio domestico in alternativa all’utilizzo del servizio di raccolta dell’umido.

Sgravi fiscali annuali  Per utenze domestiche composte da 6 persone e più 60 euro; da 5 persone 55 euro; da 4 persone 50 euro;  da 3 persone 45 euro;  da 2 persone 40 euro;  da una persona 30 euro.

Persone interessate Tutti i cittadini che decidono di effettuare il compostaggio  si  impegnano a non conferire al circuito di raccolta comunale i rifiuti organici di uso domestico provenienti dalla cucina o da attività di giardinaggio.

Non tutti possono effettuare il compostaggio, le abitazioni devono avere un giardino o un orto e devono essere rispettate una serie di misure e prescrizioni e si  devono rispettare le distanze minime rispetto  alle altre abitazioni.  Ad esempio la compostiera deve essere posizionata a diretto contatto con il terreno e in una zona ombrosa.

Alberto Urpi, sindaco di Sanluri.

 Compiti dell’Unione dei Comuni L’Unione dei Comuni fornirà ai richiedenti le informazioni e organizzerà un corso per il corretto uso della compostiera e del compostaggio.  I cittadini che intendono aderire dovranno sottoscrivere una convenzione compilando una richiesta (modulo A) e inviarla direttamente all’Unione dei Comuni (unionecomunimarmilla@legalmail.it) o al protocollo del Comune di Sanluri (protocollo@pec.comune.sanluri.su.it)

«Con il compostaggio facciamo un altro passo importante verso una svolta ecologista che si trasforma in un risparmio in bolletta per chi la applica», dice il sindaco di Sanluri Alberto Urpi. Dello stesso avviso l’assessore all’Ambiente Paolo Usai:  «Stiamo facendo un buon lavoro i nostri concittadini hanno raggiunto l’ottimo risultato di oltre l’83 per cento di differenziata. Il compostaggio rappresenta un ulteriore passo in avanti verso un saggio utilizzo dei rifiuti accompagnato da uno sconto sulla Tari».

Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy