STORIA DI CASA NOSTRA

Antonio Gramsci: la sua famiglia e i legami con Collinas

Giuseppina Marcias
Condividici...

di Francesco Diana

_____________________

L’interessante pubblicazione del Professor Francesco Sionis, dal titolo “Antonio Gramsci- Le radici materne”, riguardante appunto le radici materne di Giuseppina Marcias (o Marcia), madre di Antonio Gramsci, con Forru,  a suo tempo commentata nella Gazzetta del Medio Campidano dall’amico Antonio Corona,  mi suggerisce l’opportunità d’integrare, solo per completezza d’informazione, alcune notizie che contribuiscono a evidenziare ulteriormente il legame della famiglia Gramsci con Collinas, fino ai tempi più recenti.

Stralcio di una lettera inviata da Peppina Marcias al cugino Francesco Mancosu

Il legame che intendo evidenziare, parte dai due fratelli, Salvatore e Sebastiano Marcias. In realtà i due avevano anche un terzo fratello, Giuseppe, del quale poco si conosce, se non che avrebbe  avuto discendenti a Gonnostramatza, a Villanovaforru e nella stessa Collinas.

Salvatore Marcias, noto Bobboi, nacque a Forru intorno al 1768 e morì alla veneranda età di 99 anni, quattro mesi e tre giorni. Esercitò la pratica di Notaio a San Gavino Monreale e sposò tale Giustina Atzeni di Nurallao, dalla quale ebbe tre figlie: Efisia, deceduta da nubile, Giuseppina, coniugata con Luigi Unida, e Rita, coniugata con Giuseppe Luigi Mancosu nato a Nuragus nel 1838 e decduto a Siddi il 30.04.1909, dalla cui unione nacque, fra gli altri, il mio nonno materno: Francesco Mancosu, deceduto a Collinas il 20.12.1949.

Sebastiano Marcias

noto Pittano, che esercitava la pratica di bottaio in Oristano, ebbe due figli: Maria e Antonio. Antonio Marcias ebbe molti figli maschi ma una sola femmina: Giuseppina (nota Peppina), andata poi in sposa a Francesco Gramsci (noto Cicillo), dalla cui unione nacque Antonio Gramsci. A chiarimento di quanto sopra,  la seguente genealogia:

 

SALVATORE MARCIAS  ——————- fratello ——————– SEBASTIANO MARCIAS

|                                                                                                                                               |

Rita Marcias ——————————–cugina in I grado ———————- Antonio Marcias

|                                                                                                                                                  |

Francesco Mancosu ———————–cugino in II grado  ——————– Giuseppina Marcias

|                                                                                                                                      |

Mariuccia Mancosu (mia madre)——- cugina in III grado ——————— Antonio Gramsci

Fra i coniugi Cicitto Gramsci – Peppina Marcias e  Cicitto Mancosu – Clementina Tuveri ci fu un continuo rapporto epistolare e di profonda amicizia del quale, per questioni di spazio si riporta, di seguito, solo uno stralcio di una delle tante lettere inviate da Peppina (Giuseppina) al cugino Cicitto (Francesco), nella quale fornisce notizie dei propri figli, fra i quali Antonio, del quale afferma, pur non pronunciandone il nome, che «…credo sia conosciuto anche da voi. È direttore di un giornale suo stesso, fu candidato alle ultime elezioni, che dopo finì per non volerne più sentire, sebbene sia infelice si ha fatto nome. Si ha fondato il suo giornale: l’Ordine Nuovo ed è professore di lettere e filosofia…».

Per completezza d’informazione aggiungo che Francesco Gramsci e Peppina Marcias tennero a battesimo il primo dei nove figli della coppia Francesco Mancosu-Clementina Tuveri, miei nonni materni, purtroppo deceduto in tenera età.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy