Attualità Sardara

Approvato il Baratto amministrativo

Condividici...

In linea di principio, la maggioranza di Sardara ha approvato la proposta, presentata dal gruppo consiliare di opposizione, di redigere un regolamento che introduca il Baratto amministrativo, la possibilità di pagare i tributi comunali con lavori per la comunità. Primo firmatario in Sardegna della mozione, Giorgio Zucca, capogruppo di minoranza, che ha spiegato: <Questa mozione è una linea guida, non un regolamento, che consentirà al cittadino, spremuto come un limone dalle tasse, di poterle pagare anche attraverso opere di manutenzione urbana ed extraurbana. Con il baratto amministrativo, il Comune potrebbe usufruire di forza lavoro, in un periodo in cui scarseggiano risorse. E i cittadini che si trovano in difficoltà economica di svolgere attività per la propria città e di sentirsi utili, contribuendo a renderla più bella, pulita e ordinata>. Non è bastato a convincere l’assessore ai lavori pubblici, Renato Atzori, che ha espresso voto sfavorevole e perplessità sul piano funzionale. Dubbi invece sulla parte tecnica, è stata espressa dal sindaco Giuseppe Garau che, pur avendo votato a favore, teme che il provvedimento possa collimare con le normative nazionali sul lavoro. <Il regolamento sarà redatto in base anche a queste normative – risponde il consigliere di minoranza Roberto Caddeo – e le spese previste sono davvero irrisorie. Si parla di 20 euro per ogni lavoratore>.
Marisa Putzolusdffds

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy