Attualità

Arbus, 25 novembre giornata celebrativa contro la violenza sulle donne: “Io di te non ho paura”

No alla violenza contro le donne: panchina rossa ad Arbus
Condividici...

di Gianni Vacca
__________________
La violenza contro le donne è un problema universale che non conosce confini geografici o culturali che nega loro diritti civili e pari opportunità di affermarsi nei vari contesti sociali.
Saranno numerose le iniziative che ad Arbus riempiranno la giornata celebrativa del 25 novembre contro la violenza sulle donne. Iniziative a onor del vero  hanno già preso il via il 15 novembre quando l’Associazione Angeli nel Cuore ha dato il via a una raccolta di prodotti per l’igiene, casalinghi, detersivi,  che saranno poi donati ai Centri antiviolenza. Ricchissimo il palinsesto delle due giornate celebrative organizzate dall’Associazione Angeli nel Cuore e con  il patrocinio e collaborazione del Comune di Arbus, della Fondazione di Sardegna e l’Istituto di Istruzione Superiore Alessandro Volta. Coinvolte le scuole, le associazioni e la popolazione a realizzare e indossare mascherine bianche con il disegno della mano rossa.
Giovedì 25 le piazze del paese verranno allestite di colore rosso con l’aggiunta di frasi, foto  e abiti di riciclo. Alle  9.15 da piazza Mercato partirà la “Marcia col filo rosso” che terminerà presso l’Anfiteatro comunale “Sandro Usai” oppure in caso di maltempo presso la Palestra comunale. Al termine della marcia verranno proposti canti, poesie  e pensieri a cura dei ragazzi dell’Istituto Volta e del Gruppo Teatrale Su Fazzoni.
Alle 16, trasmesso dalla Radio/Tv Sky of Angels, ci sarà un convegno al quale interverranno il Sindaco Andrea Concas, gli Assessori Alessandra Peddis e Luca Pani, la Consigliera regionale Rossella Pinna, l’Associazione Prospettiva Donne Olbia, l’Associazione Luna e Sole di Cagliari, Giuditta Sireus de  Il club di Jane Austen, la scrittrice Livy Fomer e i ragazzi dell’Istituo Volta di Arbus. Nella giornata di venerdi 26 altre due interessanti iniziative: alle ore 15.00 presso il Palazzetto dello Sport “Giuseppe Concas” esibizione della scuola di ballo Magic School e a seguire alle 16.00 dimostrazione di difesa personale a cura della Warriors School National Association.
I numeri in Italia.
Secondo il Rapporto EURES sul femminicidio in Italia, tra il 2000 e il 31 ottobre 2020 sono 3.344 le donne uccise in Italia, pari al 30% degli 11.133 omicidi volontari complessivamente censiti. Nel 2019 sono state uccise 99 donne, 85 in ambito familiare. Nei primi 10 mesi del 2020 le vittime registrate sono 91, con un leggero calo nella percentuale di donne straniere. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, viene rilevata una flessione del numero di femminicidi al centro-sud e un aumento al nord: in Lombardia e Piemonte si concentra il 36% dei casi nazionali.
La rilevazione ISTAT sul numero delle chiamate al numero verde 1522 contro la violenza e lo stalking durante periodo di emergenza COVID-19 ha evidenziato che la quantità delle chiamate è più che raddoppiata rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+119,6%). Le vittime che hanno chiesto aiuto nel periodo 1. marzo-16 aprile sono state 2.013 (+59%).
 La giornata celebrativa del  25 novembre “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne” è stata istituita dall’ONU il 17 dicembre 1999 a ricordo delle tre sorelle Mirabal, violentate e uccise il 25 novembre 1960 nella Repubblica Dominicana.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy