Attualità Montevecchio

Arbus, duecentocinquantamila euro per la messa in sicurezza della diga Zerbino

Condividici...

di Gianni Vacca

_________________

Le piccole dighe della Sardegna messe in sicurezza e gestite dai comuni.
Quelle per intenderci con limitazione d’invaso che presentano forti problematiche e considerate a rischio.
Tra queste Zerbino di proprietà del comune di Arbus, capacità d’invaso di 150.000 metri cubi, sbarramento posto a valle dell’invaso maggiore di Donegani, che nel passato minerario forniva l’acqua ai due cantieri di ponente inferiore, Telle e Casargiu, e in modo particolare alla laveria La Marmora.
All’invaso di Zerbino è stato recentemente assegnato un finanziamento di duecentocinquantamila euro che la Regione sarda con delibera del febbraio scorso ha stanziato per “Interventi per la messa in sicurezza e la riqualificazione funzionale delle opere di sbarramento e per il superamento delle criticità strutturali nei serbatoi con limitazioni di invaso”.
Una parte dei sette milioni che la giunta regionale ha complessivamente ripartito per la messa in sicurezza di altri numerosi piccoli invasi presenti in Sardegna.
Immediata l’attivazione del comune di Arbus che tramite delibera ha approvato il documento preliminare alla progettazione redatto dal responsabile del Servizio Tecnico ing. Alessandro Pani denominato “Messa in sicurezza della diga in località Zerbino”.
Questi gli interventi previsti: Bonifiche e rimozioni impianti dismessi, rimozione e bonifica di impianti contenenti rifiuti pericolosi, rilievi di dettaglio e verifiche preliminari degli sfioratori di superfice che è un dispositivo che permette di smaltire o canalizzare un eccesso rispetto alla portata massima dell’invaso e ancora verifiche e ripristini degli accessi alla diga quali cancellate e recinzioni esistenti e adeguamento stradelli.
L’area su cui ricade il doppio invaso Donegani-Zerbino posto a lato della provinciale Montevecchio-Ingurtosu è un’area di particolare pregio più volte oggetto da parte dell’amministrazione comunale di Arbus di tentativi, mai andati a buon fine, verso un suo completo recupero ambientale e culturale, premessa per un eventuale utilizzo del sito anche nel settore delle attività sportive che i due invasi, quello di Donegani e quello di  Zerbino, potrebbero offrire.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy