SPORT. MOTORI

Arbus – Guspini: al via il secondo rally Parco geominerario della Sardegna

Marino Gessa vincitore della passata edizione
Condividici...

di Gianni Vacca

È iniziato il conto alla rovescia. Solo eccellenze e tutto in un solo grande evento sportivo che presumibilmente mobiliterà lungo i 20 kilometri e 600 metri del percorso dei tre campi gara migliaia e migliaia di appassionati delle quattro ruote provenienti da tutta l’isola. Mentre la macchina organizzativa imponente e numerosa continua nella minuziosa cura degli ultimi dettagli, l’adrenalina sale a livelli di guardia. Ancora poco e l’attesa cederà spazio al rombo dei motori e alla bravura dei piloti che in uno scenario mozzafiato e unico nel suo genere si contenderanno in una storica due giorni, 18 e 19 maggio, il 2° Rally Parco Geominerario della Sardegna-Trofeo Miniere e Dune di Piscinas. Un avvenimento di straordinaria importanza per il territorio nato dall’idea di Antonello Ecca e Giuseppe De Fanti sindaci rispettivamente dei comuni di Arbus e Guspini, che raccolto l’interesse del Parco Geominerario e quello della Regione Autonoma della Sardegna Assessorato allo Sport, coofinanziatori dell’iniziativa, hanno dato vita al progetto  giunto quest’anno alla seconda edizione. Un progetto ambizioso, un’ importante vetrina per la promozione turistica di un territorio ricco di cultura, tradizioni e un’eccellente enogastronomia. Cura l’organizzazione della manifestazione che passa dal Rally Day dello scorso anno a Rally Nazionale valido anche per la Coppa Italia di zona, l’Associazione Sportiva  Mediterranean Team che presieduta da Mauro Nivola si avvale della collaborazione dell’ACI Cagliari, dell’Ogliastra Rancing e del prezioso insostituibile apporto della locale Arbus Pro Motors.
I campi gara Nove le Prove Speciali in programma che decreteranno la classifica della gara ricordiamo valida quest’anno anche come prova di Coppa Italia di zona: la Guspini-Montevecchio di km 7,47, la Cortes di km 5,78 e la Arbus di km 7,35, i tre tracciati verranno ripetuti  tre volte per un totale di km61,80. Confermate come nella passata edizione le verifiche e il parco assistenza a Guspini che ospiterà sabato 18 a partire dalle 19.30 anche la cerimonia di partenza. Ad Arbus invece nella mattinata di domenica 19 alle 11 ci sarà lo start della prima prova in programma e nel parcheggio zona Anfiteatro Comunale verranno effettuati i tre parchi riordino.
La due giorni motoristica terminerà domenica nel tardo pomeriggio nel borgo di Montevecchio dove nel piazzale adiacente il Palazzo della Direzione avrà luogo la cerimonia di premiazione.
Le difficoltà  Ne fa cenno Mauro Nivola, presidente della Mediterranean Team nell’ultimo comunicato stampa: “La miniera di Levante, il cancello di Piccalina, il borgo di Montevecchio,  il villaggio Righi, Genn’e Sciria, l’altipiano di Cortes e Sa Rocca de su Casteddu, forse la parte più tecnica e veloce, saranno i passaggi maggiormente caratterizzanti e impegnativi della gara. Di particolare fascino sarà invece l’incursione per circa 700 metri di gara nell’area bonificata di Montevecchio Levante”. Certa la presenza di una sessantina di piloti, compreso Marino Gessa beniamino di casa e vincitore della passata edizione. Il 2° Rally Parco Geominerario della Sardegna dopo i due Rally del Vermentino di fine marzo è il terzo importante appuntamento motoristico della stagione.

Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

CHRIS CAR RENT

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy