Attualità

Arbus, Porto Palma: continua la protesta dei pescatori per il mancato utilizzo del porticciolo

Condividici...
di Maurizio Onidi

_____________

«Nonostante le promesse fatte a dicembre,  a febbraio, e successivamente ai primi di marzo quando, proprio nel  porticciolo di Porto Palma incontrammo l’onorevole Dario Giagoni  e l’onorevole Gianni Lampis,  il quale ci spiegò che i lavori non sarebbero potuti incominciare prima perché mancava un’autorizzazione, ma che comunque ora era arrivata e nell’arco di una settimana massimo 10 giorni sarebbero cominciati i lavori che a tutt’oggi ancora non sono partiti», dichiara con amarezza Roberto Sibiriu, pescatore guspinese, che precisa

Roberto Sibiriu

«Adesso è arrivato il mese di giugno e per legge questo tipo di lavori non si possono più fare. Noi pescatori non vogliamo sapere perché non sono stati fatti i lavori, noi chiediamo al demanio la concessione (la loro è scaduta a giugno 2021 e per gravi inadempienze non poteva essere rinnovata) del porticciolo in quanto è stato costruito per noi e noi a nostre spese siamo disposti a fare i lavori, pur di riuscire finalmente a potere esercitare la nostra professione che ci permette di portare a casa la pagnotta per le nostre famiglie».

Il porticciolo di Tunaria pertanto, da alcuni anni continua ad essere al centro delle proteste da parte dei pescatori che non possono accedervi   a seguito dei mancati interventi di dragaggio all’imboccatura della struttura, da parte del Circolo nautico, gestore dell’unico approdo  nei 45 chilometri della Costa verde.

L’impossibilità di poter accedere al porticciolo, a causa della sabbia e delle alghe che ne ostruiscono l’ingresso, ha comportato per i pescatori un aggravio di costi dovendo attraccare a Marceddì e qualcuno spostarsi addirittura al porto di Oristano, come lo stesso Roberto Sibiriu denunciava già nel 2019. A complicare la vicenda ha contribuito certamente anche la crisi politica dell’amministrazione comunale di Arbus con la quale i rappresentati dei pescatori avevano avviato una costruttiva discussione.

In punto apprendiamo che la Regione ha deliberato un contributo in favore dell’Asd Circolo Nautico Porto Palma di 30 mila euro  per opere di rimozione e deposito sabbia  relativo ai lavori di ripristino dell’uso del Porticciolo di Porto Palma nel Comune di Arbus.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy