Attualità

Arbus, una pagina da libro Cuore: Carlo Fattorini il turista strappato alla morte dai due “giovani eroi” ringrazia la comunità

Condividici...

di Gianni Vacca
_________________

Colpito da infarto e strappato alla morte grazie al pronto intervento di due giovani del 118, Il turista miracolato ringrazia con decine di manifesti affissi per il paese.

Carlo Fattorini, il turista di Pavia  colpito da infarto ad Arbus  durante la festa di Sant’Antonio in occasione del rientro del Santo e strappato a morte sicura grazie al tempestivo e determinante intervento di due giovani volontari, Kevin Casu e Kevin Muru, rientrato a Pavia sua città di origine e residenza non dimentica. Non può dimenticare la grande umanità e solidarietà dimostrata da Arbus in quella circostanza. Ed ecco  che il paese si ritrova improvvisamente invaso da una serie di  enormi manifesti dove si evidenzia a caratteri cubitali  la scritta “Grazie Arbus” contenenti nove dediche speciali dedicate a tutti coloro che si sono prodigati nel tentativo fortunatamente e miracolosamente riuscito di regalargli nuova vita.
Nove dediche da autentico libro cuore: “Grazie a Kevin Casu di Arbus e Kevin Casu di Pabillonis che con il loro intervento mi hanno donato un’altra vita”; “Grazie a quel ragazzo che è corso ad avvisarli”; “Grazie a tutti coloro che mi hanno soccorso, non sapendo ne chi fossi ne da dove venissi”; “Grazie a chi ha portato il defibrillatore e a tutti i volontari del 118”; Grazie al Vostro Sindaco Sig. Andrea Concas che si è preoccupato di far arrivare il 118 e a farmi capire dove fossi e cosa mi fosse successo”; Grazie a Doriana Pani che mi ha fatto capire che si sarebbe presa cura di mia moglie”; “Grazie a tutti quelli che hanno partecipato con la loro presenza e affetto”; “Grazie a tutti voi che rendete più bella questa meravigliosa terra”.
Firmato Carlo Fattorini.
Kevin Casu e Kevin Muru “Due   giovani eroi”  meritevoli di encomio.
“Contentissimo di aver salvato una vita umana, frutto di tanti anni di volontariato e dei numerosi corsi di formazione su infarto e arresto cardiaco frequentati” – dichiara Kevin Casu il volontario che si è occupato in prima persona del primissimo intervento. “Due volontari, due giovani eroi. Ne siamo  orgogliosi –  dice il Sindaco Andrea Concas – hanno salvato una vita umana”.
“Salvare una vita umana é un dono – si legge nell’ultimo comunicato pubblicato dall’amministrazione comunale – Ringraziare per il dono della vita emoziona noi e tutta la comunità arburese”.

 

 

 

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy