Attualità

Barumini, come fare le palme intrecciate

Condividici...
di Carlo Fadda

____________________________

L’intreccio delle foglie di palma è una tradizione ultrasecolare che non è destinata a scomparire.
La Confraternita Madonna del Rosario, col Priore Marco Medda, ha cominciato la confezione degli intrecci delle palme dalle tantissime forme e dimensioni, ma stavolta a causa del Covid-19 ogni componente le prepara nella propria abitazione.
Un rito tra i più significativi della Quaresima, dove i ramoscelli dorati benedetti da don Nicola Pinna, saranno distribuiti in Parrocchia sabato pomeriggio 27 marzo e la domenica delle Palme durante Sa Missa Manna. Ovviamente per i problemi della pandemia, è stata annullata la tradizionale processione per le strade del centro storico del paese.
Sa prama è offerta alla Chiesa da coloro che possiedono questo particolare albero. L’antica arte d’intreccio dei rametti color oro, creata da abili mani, produce palme di varie misure e intrecci finemente lavorati.
La Confraternita realizza circa 1500 palme, ma quest’anno non ha potuto portare a termine un importante obiettivo: insegnare ai più giovani l’arte dell’intreccio dei ramoscelli delle palme e il procedimento de Sa prama pintada, per garantirne un futuro.
L’appuntamento è rinviato al prossimo anno.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy