Attualità

Barumini, successo all’ottavo Expo sui beni culturali

Condividici...
di Carlo Fadda
_______________________________________

È stato un autentico successo l’ottavo Expo del turismo culturale in Sardegna svoltosi al Centro culturale Giovanni Lilliu il 2 e 3 dicembre, con centinaia di visitatori. Un ricco programma in cui sono state mostrate le eccellenze del turismo culturale nell’Isola: artigianato, degustazioni, enogastronomia, spettacoli, convegni, siti culturali, workshop e laboratori.

La manifestazione ha avuto lo scopo di rilanciare l’economia, e tra l’altro, un’importante occasione di promozione dei principali siti culturali, dei produttori del settore enogastronomico e dell’artigianato artistico dell’intera Sardegna, dopo le privazioni e restrizioni dovute al Covid-19. Inoltre, c’è stato approfondimento, dibattito con esperti, ricerca e intrattenimento, grazie ai convegni, mostre, degustazioni, rievocazioni storiche, momenti di spettacolo, laboratori didattici dedicati a studenti e pubblico adulto.

Trenta siti culturali gestiti a livello regionale presenti, tantissimi gli operatori isolani dell’enogastronomia e artigianato con oltre 22 stand espositivi. Ma anche 15 tour operator nazionali e internazionali per la domanda e offerta del settore, oltre 100 aziende del settore turistico e culturale della Sardegna, oltre ai giornalisti italiani ed esteri.
«Il riconoscimento Unesco al sito di Su Nuraxi del 1997, ci impegna costantemente in un’azione di tutela rigorosa del monumento e ci richiede di attivare servizi con elevati standard di qualità per la fruizione del sito, ma ci ripaga sempre di più in termini di valorizzazione con un trend di crescita dei visitatori in grandissima espansione, grazie soprattutto all’importante lavoro svolto dal professor Giovanni Lilliu», spiega il presidente della Fondazione Barumini Emanuele Lilliu.

Al centro dell’appuntamento, anche la tavola rotonda sulla figura dell’archeologo e Accademico dei Lincei Giovanni Lilliu, Sardus Pater, per un approfondimento sul suo legame col sito Unesco e l’esemplare biografia umana, culturale, politica e scientifica dello scopritore del nuraghe Su Nuraxi”.

L’ottavo Expo Turismo Culturale in Sardegna, è coinciso con la festa dei 25 anni dal riconoscimento del sito Su Nuraxi nella World Heritage List dell’Unesco, con tavole rotonde che hanno permesso di approfondire i temi sulla gestione dei siti Unesco, grazie anche alla partecipazione dell’associazione La Sardegna Verso l’Unesco presieduta da Pierpaolo Vargiu. “La valorizzazione del nostro nuraghe Su Nuraxi, ha permesso di riattivare risorse umane già presenti in loco e attrarre nuove sinergie imprenditoriali” rileva il sindaco di Barumini Michele Zucca.  Tanta è stata la partecipazione agli intermezzi musicali tra il suono delle launeddas e in canto a tenore con vari artisti isolani. In contemporanea è stata inaugurata la sezione del Polo Museale Casa Zapata: “Riscoprire Su Nuraxi tra vecchi scavi e nuove ricerche”.

L’evento, organizzato dalla Fondazione Barumini Sistema Cultura e dal Comune, con la partecipazione della Direzione Musei Sardegna, Soprintendenza Archeologica di Cagliari e Oristano, Fondazione di Sardegna, la Sardegna verso l’Unesco, Associazione giovani per l’Unesco, rientra nell’ambito delle manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico, promosse e finanziate dalla Regione Sarda attraverso l’assessorato del Turismo, come momento d’incontro e scambio tra i più variegati settori della cultura e del turismo isolano, al fine di contribuire allo sviluppo del turismo culturale e delle aree interne.
Un’importante vetrina per la Marmilla, Medio Campidano e la Sardegna intera. Soddisfatti gli organizzatori, espositori e partecipanti, che si danno appuntamento alla prossima edizione del 2023.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

Newsletter

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy