ATTUALITA'

Cagliari, il battaglione trasmissione Gennargentu partecipa ad una raccolta del sangue

Condividici...

Ieri mattina, nella caserma “S.Ten. Riva Villasanta”, sede del battaglione trasmissioni “Gennargentu” dell’Esercito Italiano, ha avuto luogo una campagna sociale di sensibilizzazione alla donazione del sangue “Donare per vincere”, promossa dal Coni e dall’Avis mirata alla raccolta sangue fra gli sportivi.
A seguito della grave emergenza da Covid-19, diverse regioni italiane hanno registrato un sensibile calo del numero dei donatori di sangue nei centri di raccolta pubblica. In particolare in Sardegna, che ha un alto numero di pazienti talassemici, la carenza di sangue è cronica soprattutto nei mesi estivi. Oltre al personale del battaglione Gennargentu, comandato dal Tenente Colonello Enrico Ferrandu, ha aderito anche quello militare e civile del Comando Militare Esercito Sardegna, del reggimento logistico della Brigata Sassari, del 14° Reparto Infrastrutture e del 14° Reparto Lavori C4 tutti insistenti all’interno della stessa Caserma. Tra i partecipanti il Sergente Ruolo d’Onore Moreno Marchetti, atleta paraolimpico della Difesa, in servizio presso il Comando Militare Autonomo Sardegna, pluricampione italiano di categoria nel lancio del peso, del disco e del giavellotto.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy