CRONACA. CARABINIERI

Cagliari, sequestrate armi, munizioni e fuochi d’artificio illegali, arrestato un ventenne

Condividici...

Questa mattina i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Cagliari hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione di un ventenne nelle zona Is Mirrionis – San Michele alla ricerca di armi.
Nascosta nella camera da letto dei genitoori hanno trovato una pistola Beretta con il serbatoio carico e cinquanta cartucce in un mobile all’ingresso.
La perquiszione è stata estesa in un magazzino in viale Monastir, che il ragazzo – pur negando ogni addebito – aveva affittato in nero.
E qui sono stati sequestrati un fucile a pompa con matricola abrasa e altre munizioni, oltre a venti confezioni di fuochi pirotecnici.
I carabinieri sono arrivati al giovane, che ora è rinchiuso nel carcere di Uta per detenzione illegale di armi clandestine, munizioni e materiale esplodente, nel corso di un’attività di prevenzione delle rapine a mano armata.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy