Cronaca Sanluri

I carabinieri hanno trovato una maxi piantagione di marijuana, due arrestati

Condividici...

Redazione
__________________

Dalle prime luci dell’alba i carabinieri della Compagnia di Sanluri, unitamente a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna e un elicottero dell’11° Nucleo Elicotteri di Elmas, stavano cercando un latitante nelle campagne fra Samassi e Serramanna. Oltre ad aver arrestato il latitante e un altro pregiudicato, i militari hanno anche scoperto una maxi piantagione di marijuana, nascosta in un campo di granoturco.
Sono stati arrestati Marcello Gungui, 32 anni, di Mamoiada, latitante dall’11 settembre, dopo la condanna definitiva a 18 anni di carcere in Cassazione per l’omicidio dell’amico e compaesano Danilo Sella, 29 anni, del 18 dicembre 2008, e Antonio Maria Boi, 28 anni, disoccupato di Oliena.
I due sono stati trovati in un  casolare diroccato, in località Pimpisu, territorio di Serramanna.
Rinchiusi nel carcere di Uta dovranno rispondere alle accuse  di coltivazione, produzione e spaccio di stupefacente in concorso. Inoltre ora Gungui sconterà la pena di 18 anni di reclusione per l’omicidio dell’amico.
I carabinieri, con l’ausilio dei barracelli di Samassi e Serrenti hanno raccolto migliaia di piantine di matijuana, che immessa nel mercato avrebbe fruttato circa un milione e mezzo di euro.

 

Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy