banner1_lagazzetta
ffserci
striscione_banner
ALP
previous arrow
next arrow
Attualità

Consorzio Due Giare, quel cibo così “selvaggio” in Marmilla

Condividici...

 Sabato 22 giugno a Nureci ritorna il 2GIAREXPO del Consorzio Due Giare
Dal pomeriggio laboratori, tavole rotonde, degustazioni e musica

_________________________

 

“Quando abbiamo assaggiato i piatti tipici della scorsa edizione, abbiamo pensato subito al tema di quest’anno. Perché assaporare i cibi della Marmilla fa pensare ad una terra selvaggia”. Lo hanno ricordato il presidente del Consorzio Due Giare Lino Zedda e Tomaso Ledda di Nabui, Società Benefit, nel presentare la nuova edizione del “2GIAREXPO”, che si svolgerà sabato 22 giugno nel centro storico di Nureci ed avrà come tema proprio “Terra Selvaggia”. Perché la Marmilla è selvaggia in quanto terra incontaminata, terra delle biodiversità, tutti aspetti richiamati anche da sapori genuini di piatti, rimasti fedeli alla tradizione ed alle ricette di una volta. Dunque nulla di geneticamente modificato. Tante le novità dell’edizione 2024 dell’Expo dei prodotti e dei piatti tipici del Consorzio Due Giare. Un programma limitato al pomeriggio, una collaborazione ancora più forte con le amministrazioni comunali e, in particolare, con le Pro loco ed associazioni locali, vera anima del 2GIAREXPO, organizzato appunto dal Consorzio Turistico Due Giare, che ne ha poi affidato la gestione a Nabui, società Benefit.

TERRA SELVAGGIA  Il presidente Zedda ha aggiunto: “Il tema richiama le caratteristiche del territorio della Marmilla, dove la natura è rimasta quasi intatta e l’interazione dell’uomo non l’ha modificata in maniera determinante. Ma terra selvaggia rimanda anche all’impegno costante del nostro Consorzio, delle amministrazioni comunali e delle associazioni nel tutelare questo patrimonio naturalistico ed ambientale”.

A NURECI  Un patrimonio fatto anche di sapori e cibi genuini, che sarà protagonista a Nureci sabato 22 giugno a partire dal pomeriggio. Un centro storico animato, con i portali che si apriranno e metteranno in mostra il meglio del saper fare del territorio in fatto di piatti e prodotti della tradizione. Dalle 17,30 alle 18,30 nel mercato civico due laboratori “selvaggi” per la preparazione di due dolci, su pani saba e la pardula a cura delle Pro loco di Sini e Nureci. E’ necessaria la prenotazione. Alle 19 nell’arena comunale “Terra Selvaggia” sarà il titolo dell’intervento di Mia Canestrini, zoologa, scrittrice e conduttrice televisiva e radiofonica, ma anche del successivo talk con degustazione gratuita della pardula. Dalle 20 il cuore della manifestazione. Ovvero le esposizioni delle Pro loco con degustazioni dei loro piatti per un numero limitato di 200 assaggi per associazioni. Il Consorzio offrirà due degustazioni gratuite. Saranno gli ospiti a scegliere quali. Dalla terza degustazione un piccolo contributo a carico dei visitatori.  Infine alle 22 sempre nell’arena comunale il concerto di Arrogalla. “Le imprese saranno presenti negli stessi stands delle Pro loco”, ha aggiunto ancora Lino Zedda.

L’INVITO Il presidente Zedda ha concluso con un invito: “Consigliamo a tutti i sardi, ma anche i turisti già presenti in queste settimane nella nostra isola di venire al 2GIAREXPO perché potranno conoscere ed apprezzare assieme tredici piccole comunità, che si presentano a tutti con il loro patrimonio identitario”.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

ecco qualche nostra proposta….

IMG-20231027-WA0002
IMG-20231007-WA0003-1024x623
IMG-20231104-WA0035-1024x623
previous arrow
next arrow
 

CLICCA sotto PER LEGGERE

RADIO STUDIO 2000

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy