Attualità

Curcuris, tanti clic per indagare il rapporto fra uomo e natura

Condividici...

Tanti clic per raccontare il rapporto fra uomo e natura.

Gli scatti migliori con tre premi in denaro.

Anche il Comune di Curcuris scommette sulla fotografia in una Marmilla, che nell’estate in corso si conferma sempre più terra di fotografi e di immagini visive, ai quali anche il Consorzio turistico “Due Giare” si è affidato per la ripartenza dell’arte, della cultura e della socializzazione dopo la fase più acuta della pandemia.

L’amministrazione di Curcuris diretta dal sindaco Raffaele Pilloni ha organizzato il concorso-esposizione di fotografia “Uomo e Natura”. «Anche il nostro piccolo Comune vuole dare il proprio contributo alla ripresa degli eventi e delle manifestazioni del territorio e questa iniziativa si inserisce nel contesto più ampio di un festival che ruota sempre attorno allo stesso tema, ovvero il rapporto fra uomo e natura», ha esordito il primo cittadino di Curcuris.

Nei giorni scorso il Consorzio Due Giare ha avviato la seconda fase del progetto “Fotografia contemporanea in Marmilla” in collaborazione con l’associazione culturale “Su Palatu Fotografia” con quattro nuove campagne fotografiche in altrettanti comuni, un’iniziativa sulla riscoperta delle foto di famiglia e la mostra “A Banda” con tanti fotografi sardi a Villa Verde.

Nella prima fase proprio Curcuris fu uno dei primi quattro comuni, che ospitò altrettanti giovani fotografi, che per un mese lavorarono nella comunità locale per poi dar vita a un’esposizione con le loro immagini. La prima mostra venne inaugurata a Curcuris a inizio ottobre 2020.

IL TEMA «La locuzione “Uomo e Natura”, volutamente priva di soluzione di continuità tra le parole, esprime la dimensione più profonda del rapporto tra uomo e natura, perennemente sospeso tra identificazione (uomo è natura) e autonomia (uomo e natura)», ha spiegato il sindaco Pilloni, «il tema è così ampio ed eterogeneo da essere declinato in varie prospettive di studio, filosofiche e più strettamente scientifiche, nonché scrutato da vari punti di vista. L’iniziativa si propone, appunto, con la fotografia, di indagare sul piano artistico il complesso rapporto tra uomo e natura».
Ecco alcuni esempi di macrotracce: a) uomo e natura: indipendenza e identificazione. b) il dominio dell’uomo sulla natura e viceversa. c) sviluppo scientifico-economico e rapporto con la natura: equilibrio e instabilità. d) società postmoderna tra natura e realtà virtuali e) vita nei grandi centri urbani e vita rurale.

IL CONCORSO La partecipazione al concorso è gratuita, aperta a fotografi professionisti ed appassionati di fotografia, di età maggiore di 18 anni, anche non residenti nel Comune di Curcuris. Ogni partecipante potrà inviare un massimo di due fotografie unitamente alla scheda di iscrizione debitamente compilata e firmata all’indirizzo “Comunu de Crucuris Provìntzia de Aristanis Bia de Cresia, n.14 09090 CRUCURIS (OR) Comune di Curcuris Provincia di Oristano Via Chiesa, n. 14 09090 CURCURIS”. Il bando completo con tutte le informazioni è disponibile sul sito internet del Comune www.comune.curcuris.or.it. Le foto devono essere inviate entro le ore 23.59 del prossimo 1 agosto all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune di Curcuris protocollo.curcuris@legalmail.it oppure all’indirizzo di posta elettronica ordinaria servizisociali@comune.curcuris.or.it. Una giuria specializzata sceglierà trenta fotografie fra quelle inviate, che daranno vita poi a una mostra per quindici giorni in un locale comunale. Sempre una Giuria decreterà i vincitori: primo premio di 350 euro, secondo di 250 euro e terzo premio di 150 euro, mentre un premio di 200 euro per la foto più votata dal pubblico, che visiterà la mostra. Il sindaco Pilloni ha chiuso: «Invitiamo tanti fotografi, ma anche appassionati a partecipare al concorso. Che la cultura, l’arte e anche la fotografia ripartano in sicurezza nel nostro territorio».

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy