Sport

Dal 21 giugno riprendono le gare nel campo di tiro a volo di Pabillonis

Battista Zurru
Condividici...

di Anna Luisa Garau
______________________

Dopo un lungo periodo di inattività, la terza domenica di giugno si rinizia a sparare nel campo Tav di Pabillonis
L’appuntamento è per domenica 21 giugno con la prova unica del campionato sardo di fossa universale su 50 piattelli.
«Nello stesso giorno è in programma il percorso di caccia», afferma Battista Zurru, noto “Arrogu tottu”, leggenda del tiro a volo.
Alla gara parteciperà anche lui, ottantant’anni portati egregiamente, che non hanno intaccato lo stile, la  grinta e la  passione.
Neppure il lungo periodo di inattività sportiva, legato alla pandemia è riuscito a scemare l’entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco.
Un esempio per tanti giovani che si accingono a cimentarsi in uno sport, il tiro a volo appunto, una delle discipline più difficili agonisticamente.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy