Lavoro Regione

Dalla Regione un assegno formativo per ritrovare il lavoro

Condividici...

Al via una nuova misura di LavoRas prevista per chi mostra maggiori difficoltà di accesso e reinserimento nel mercato del lavoro. Si tratta dell’assegno formativo destinato al rafforzamento delle competenze di disoccupati per i quali le imprese manifestino un interesse all’assunzione.
È pubblicato sul sito Sardegna Lavoro l’avviso pubblico per l’istituzione di un elenco di percorsi formativi dedicato ai destinatari della misura: soggetti che al momento dell’attribuzione dell’assegno formativo e successiva iscrizione al percorso formativo siano in possesso dello stato di disoccupazione e che siano residenti o domiciliati in Sardegna. Possono accedere alla misura sia giovani under 35 e destinatari over 35.
La dotazione finanziaria dell’avviso è pari a 7 milioni 500 mila euro a valere sul POR FSE 2014-2020 per due linee di attività: la prima per  giovani con età compresa fra 30 e 35 anni non compiuti e per giovani under 30; la seconda per destinatari over 35 e per gli over 55.
Dalle 10 di ieri alle 13 del 14 novembre, le agenzie formative accreditate in Sardegna possono inoltrare – come singole o in raggruppamento temporaneo – la propria candidatura per la costituzione dell’Elenco dell’offerta formativa esclusivamente per mezzo della procedura informatizzata nel SIL Sardegna.
Per abbreviare i tempi tra l’individuazione del percorso formativo e la sua effettiva realizzazione l’avviso prevede l’ammissione all’elenco LavoRas solo di quei percorsi formativi attivabili entro 15 giorni lavorativi dalla richiesta del Centro per l’Impiego.
Altra novità dell’avviso riguarda la durata dei percorsi formativi: 200 ore, con almeno il 20% di attività pratica coerentemente con le caratteristiche della singola unità di competenza da certificare.
In attuazione del presente Avviso, l’ASPAL procederà, per il tramite dei Centri per l’Impiego (CPI) all’attribuzione di un assegno formativo individuale ai potenziali destinatari orientandoli ed iscrivendoli ai singoli percorsi formativi proposti dalle Agenzie formative accreditate in Sardegna, per favorirne un rapido inserimento nel mercato del lavoro, in conformità alle eventuali indicazioni di imprese interessate all’assunzione, se presenti. Al raggiungimento del numero minimo di iscritti (tre destinatari), le Agenzie garantiranno l’avvio dei percorsi formativi che dovranno concludersi entro il 31 maggio 2019.
L’assegno formativo, attribuito dal Centro per l’Impiego al singolo destinatario, è un assegno “virtuale”: l’erogazione dei relativi finanziamenti sarà concessa  alle agenzie formative che realizzeranno i singoli percorsi formativi.

 

Condividici...

Newsletter

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy