Attualità Calcio

Daspo di cinque anni al guardalinee- dirigente per la testata a un giocatore

Condividici...

Il questore di Cagliari ha stabilito il Daspo nei confronti di un guardalinee dopo i fatti avvenuti il 21 ottobre scorso nel campo ‘Marco Peloso’ di Fluminimaggiore durante la gara tra il Buggerru e il Montereale valevole per il campionato di seconda categoria. Nell’occasione, la vittima dell’aggressione aveva riportato lesioni al volto giudicate guaribili in 7 giorni.
Il dirigente-guardalinee, indicato dalla squadra di casa per assistere l’arbitro, al 24′ del secondo tempo si era scagliato contro un giocatore del Montereale che si era avvicinato dalle sue parti per recuperare il pallone e battere la rimessa laterale. Non si sa come, non si sa perché, fatto è che il guardalinee- dirigente aveva colpito il giocatore ospite con un colpo di testa.
L’azione ha poi causato altra violenza sugli spalti con le due tifoserie entrate in contatto mentre alcuni sostenitori ospiti hanno provato inutilmente a scavalcare la recinzione che separa gli spalti dal rettangolo di gioco. Visti gli animi esagitati, l’arbitro nell’occasione aveva sospeso la partita.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy