Attualità Ghilarza

Delitto del lago, ergastolo per Christian Fodde, 30 anni per Riccardo Carta

Condividici...

Redazione
_______________________

Ergastolo per Christian Fodde, 30 anni per Riccardo Carta e 16 anni e 8 mesi per Matteo Satta.
Sono queste le condanne emesse dalla Gup di Oristano Silvia Palmas al processo con rito abbreviato per l’omicidio di Manuel Careddu, il 18enne di Macomer ucciso a colpi di piccozza e badile l’11 settembre 2018 sulle sponde del lago Omodeo perché pretendeva il pagamento di una piccola partita di droghe leggere, circa 400 euro.

Erano accusati di omicidio premeditato pluriaggravato, occultamento e soppressione di cadavere.
I tre sono tutti ventenni di Ghilarza.
Fodde era indicato dall’accusa come l’autore materiale del delitto.
Carta – per il quale il pm aveva chiesto l’ergastolo – è il giovane sul cui terreno di famiglia sarebbe stato ucciso e sepolto temporaneamente Careddu, mentre Satta – per lui il pm aveva chiesto 30 anni – era accusato di aver fatto sparire i cellulari del “branco” per creare un alibi.
Per lo stesso delitto sono già stati condannati a 16 anni due minorenni.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy