Carbonia Cronaca

Distrugge casa e aggredisce i carabinieri: arrestato

Condividici...

In preda ad un attacco di nervi stava distruggendo la sua abitazione. Immediato l’intervento dei carabinieri di Carbonia che a seguito della segnalazione dei condomini, alle 4 del mattino hanno arrestato il ventisettenne Nicola Cosa per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Non è stato facile. Il giovane, non riuscendo a calmarsi neanche alla vista dei carabinieri è sceso al piano di sotto spaccando due finestre del condominio utilizzando poi due pezzi di telaio delle stesse come spranghe per aggredire i militari colpendoli più volte, fortunatamente senza riuscire a ferirli. Nel tafferuglio, gli inquirenti sono riusciti a disarmare l’uomo che però è riuscito a scappare. Inseguito, è stato raggiunto dopo poche centinaia di metri. L’uomo non accennava a calmarsi e cercava di divincolarsi sferrando calci e pugni finché i militari non lo hanno immobilizzato. Caricato nell’auto di servizio ha continuato dando calci al sedile riuscendo a rompere la maniglia della portiera. L’arrestato stato trattenuto nella camera di sicurezza nella caserma di Carbonia in attesa di venire processato per direttissima, questa mattina, dal tribunale di Cagliari.

s.p.

Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti