Cultura Spettacoli

Domani, 20 luglio, a Carloforte la seconda giornata  del festival di musica per cinema Creuza de Mà

Condividici...

Entra nel vivo, domani (mercoledì 20) a Carloforte, Creuza de Mà, il festival di musica per cinema ideato e diretto dal regista Gianfranco Cabiddu, che fino a domenica 24 vive nel paese sull’isola di San Pietro la prima parte della sua edizione numero sedici (la seconda tranche è in programma a ottobre a Cagliari).

La giornata si apre alle 10.30 al Cineteatro “Mutua”, con un incontro introduttivo del Campus Carloforte edizione 2022, il progetto di alta formazione sulla composizione musicale e suono per il cinema che Creuza de Mà porta avanti in partenariato con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Scuola Nazionale di Cinema e con il supporto della Fondazione Sardegna Film Commission. Presenti all’appuntamento, insieme ai docenti del Centro Sperimentale di Cinematografia, gli allievi del campus residenziale a Carloforte, impegnati nella progettazione delle colonna sonore dei cortometraggi: ogni mattina parteciperanno agli incontri con gli ospiti del festival – registi, musicisti, montatori e tecnici del suono – che racconteranno, dai rispettivi punti di vista, il lavoro nel cinema e il rapporto tra musica e immagini.

Giulia Regini

Nel pomeriggio, alle 18.30 al Cineteatro “Cavallera”, si inaugura la serie di proiezioni dei cortometraggi realizzati dagli ex allievi, ora diplomati, del Centro Sperimentale di Cinematografia, musicati durante il secondo anno di corso sotto l’occhio esperto della regista Susanna Nicchiarelli: un’apposita sezione del festival che segna un momento di saldatura non solo ideale fra il lato spettacolare e quello didattico di Creuza de Mà. Si comincia con Lia”, di Giulia Regini, con musiche di Paolo Casali, vincitore della Menzione speciale della Giuria al Festival Corto Dorico.

A seguire, presenti in sala la produttrice Francesca Cima e il live director Filippo Rossi, si proietta Rigoletto 2020. Nascita di uno spettacolo”, il documentario di Enrico Parenti, che racconta il dietro le quinte dell’allestimento del melodramma verdiano voluto dall’Opera di Roma e affidato alla regia di Damiano Michieletto nell’estate di due anni fa, dopo il primo lockdown, con tutte le difficoltà e le limitazioni del momento.

La programmazione serale si apre alle 21 con il corto firmato da un altro diplomato del Centro Sperimentale di Cinematografia: Notte romana”, di Valerio Ferrara, con musiche di Alessandro Speranza, presentato in concorso alla scorsa edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Bonifacio Angius

Chiude la seconda giornata di Creuza de Mà, sempre al Cineteatro “Cavallera”, la proiezione de “I giganti” (80′, Italia, 2021, Il Monello Film), il recente lungometraggio di finzione con cui il regista sardo Bonifacio Angius, dopo aver partecipato al Festival di Locarno nel 2021, è stato insignito dal Sindacato dei Critici Italiani come Film della Critica 2021, ha vinto il premio per il miglior regista in Francia al Festival Annecy Cinéma Italien e il premio “Elio Petri” di Porretta Terme. Presenti alla proiezione lo stesso Bonifacio Angius e l’autore delle musiche, il sassarese Luigi Frassetto, che l’indomani mattina (giovedì 21) saranno anche al centro dell’incontro giornaliero con gli allievi del Campus CSC in programma alle 10.30 al Cineteatro “Mutua”. Affidato alla guida del musicista e musicologo Riccardo Giagni, conduttore “storico” delle conferenze e degli incontri con gli ospiti di Creuza de Mà, l’appuntamento vedrà la partecipazione anche di Francesca Cima e Filippo Rossi.

Martedì 19 luglio

Arena all’aperto Scuole elementari, ore 21,30
Concerto Musiche da Film
Banda Musicale di Carloforte, con inedite partiture arrangiate per Banda da Pivio e Pasquale Catalano

Mercoledì 20 luglio

Cineteatro MUTUA, ore 10,30
Campus CSC / Creuza 2022
Incontro di introduzione a Progetto Campus Carloforte 2022 con Docenti CSC e Allievi Corsi Regia, Montaggio, Suono, Musica

Cineteatro CAVALLERA, ore 18,30
Proiezioni
Inaugurazione Festival con Video Story Creuza 2022

I Corti dei diplomati del Centro Sperimentale di Cinematografia,
“Lia”, di Giulia Regini (14′, Italia, 2021, CSC Production), musiche Paolo Casali
Concorso Giovani Compositori di Musica per film
Corti musicati in CAMPUS 2021 esercizio Nicchiarelli

Francesca Cima

A seguire
“Rigoletto 2020. Nascita di uno spettacolo”, regia di Enrico Parenti (78′, Italia, 2021, Indigo Film, Teatro dell’Opera di Roma in collaborazione con Rai Cinema), alla presenza della produttrice Francesca Cima e del live director Filippo Rossi

ore 21,00
I Corti dei diplomati del Centro Sperimentale di Cinematografia,
“Notte romana”, di Valerio Ferrara (11′, Italia, 2021, CSC Production), musiche di Alessandro Speranza
Concorso Giovani Compositori di Musica per film
Corti musicati in CAMPUS 2021 esercizio Nicchiarelli

A seguire
“I Giganti“, di Bonifacio Angius (80′, Italia, 2021, Il Monello Film), musiche di Luigi Frassetto,
alla presenza del regista Bonifacio Angius e del compositore Luigi Frassetto
Giovedì 21 luglio

Cineteatro MUTUA, ore 10,30
Campus CSC / Creuza 2022
Incontro sul lavoro degli archivi visivi e musicali con registi, musicisti, montatori e suono per alunni CSC CAMPUS e aperto a studenti sardi e pubblico
con Francesca Cima, Filippo Rossi, Bonifacio Angius e Luigi Frassetto, conduce Riccardo Giagni

Cineteatro CAVALLERA, ore 18,30
Proiezioni
I Corti dei diplomati del Centro Sperimentale di Cinematografia,
“A fior di pelle”, di Lorenzo Tardella, musiche Fabio D’Onofrio
Concorso Giovani Compositori di Musica per film
Corti musicati in CAMPUS 2021 esercizio Nicchiarelli

Riccardo Giagni

A seguire
“La Macchina delle Immagini di Alfredo C”, di Roland Sejko (76′, Italia, 2021, Istituto Luce), musiche di Riccardo Giagni, alla presenza del regista Roland Sejko, del montatore Luca Onorati e del compositore Riccardo Giagni

ore 21
Assegnazione Premio Creuza de Mà – Concorso Giovani Compositori di Musica dei Corti musicati in CAMPUS CSC 2021 esercizio Nicchiarelli
I Corti dei diplomati del Centro Sperimentale di Cinematografia,
“L’avversario”, di Federico Russotto (17′, Italia, 2021, CSC Production), musiche di Sergio Bachelet

A seguire
“Boys”, di Davide Ferrario (97′, Italia, 2021, Lumière & Co. con Rai Cinema), musiche di Mauro Pagani, alla presenza del compositore Mauro Pagani, del produttore Lionello Cerri e della sceneggiatrice Cristiana Mainardi

GIARDINI DI NOTE, ore 23
Round Midnight
MUSICA dal vivo:
Luigi Frassetto Quartet feat. Daniela Pes, in una selezione tratta dalla colonna sonora del film I Giganti di Bonifacio Angius, e in un omaggio a Ennio Morricone con una serie di rielaborazioni di temi composti dal grande Maestro
Venerdì 22 luglio

Cineteatro MUTUA, ore 10,30
Campus CSC / Creuza 2021
Incontro sul lavoro della musica, per musicisti, registi, montatori e suono alunni CSC/CAMPUS e aperto a studenti sardi e pubblico
con Riccardo Giagni, Roland Sejko, Luca Onorati, Lionello Cerri, Cristiana Mainardi e Mauro Pagani, conducono Max Viale, Pasquale Catalano e Gianfranco Cabiddu

Cineteatro CAVALLERA, ore 16,30
Proiezioni
I Corti dei diplomati del Centro Sperimentale di Cinematografia,
“La vedova più bella del paese”, di Mino Capuano (12′, Italia, 2021, CSC Production), musiche di Claudio Toldonato
Concorso Giovani Compositori di Musica per film
Corti musicati in CAMPUS 2021 esercizio Nicchiarelli

A seguire
“Bella Ciao – Per la Libertà”, di Giulia Giapponesi (88′, Italia, 2022, Palomar, Rai Documentari, Istituto Luce), alla presenza della regista Giulia Giapponesi

Cineteatro CAVALLERA, ore 21,30
Musica per cinema
Tra musica e cinema – Anna Tifu, violino, Romeo Scaccia, pianoforte
Concerto in coproduzione con Carloforte Music Festival / Direzione artistica Andrea Tusacciu

GIARDINI DI NOTE, ore 23
Round Midnight
“Rebobinages CinemaTò”, selezione musicale a cura di Max Viale (Gatto Ciliegia contro il grande freddo) su immagini montate e rielaborate in tempo reale
Cineteca del Museo Nazionale del Cinema di Torino e Superottimisti – Archivio Regionale di film di famiglia.
Sabato 23 luglio

Cineteatro MUTUA, ore 10,30
Campus CSC / Creuza 2021
Il suono e la musica nei Documentari musicali e nel cinema. Incontro sul rapporto regia, montaggio e musica per documentari musicali e film, con Giulia Giapponesi, Giuseppe Tornatore, conduce Riccardo Giagni

Località CIASETTE, ore 19,30
Cinema Naturale
Tramonto musicato live da Safir Nòu
Esercizio Registrazione live x Paesaggi Sonori, guidato da Stefano Campus

Cineteatro CAVALLERA, ore 22
“Ennio”, di Giuseppe Tornatore (150′, Italia, 2021, Piano B Produzioni, Potemkino, Fu Works, Terras, Gaga, Blossoms Island Pictures), alla presenza di Giuseppe Tornatore

GIARDINI DI NOTE, ore 23
Round Midnight
Canzoni da cinema. Concerto con Creuza Band, produzione originale del Festival.
Le Canzoni: colonne sonore emotive
Domenica 24 luglio

Cineteatro CAVALLERA, ore 18,30
Proiezioni
I Corti dei diplomati del Centro Sperimentale di Cinematografia,
“Amarena”, di Alberto Palmiero (13′, Italia, 2021, CSC Production), musiche Francesco Di Grazia
Concorso Giovani Compositori di Musica per film
Corti musicati in CAMPUS 2021 esercizio Nicchiarelli

A seguire
“Diabolik“, dei fratelli Manetti (133′, Italia, 2020, Mompracem e Rai Cinema​), alla presenza di Pivio, musiche di Pivio e Aldo De Scalzi

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy