La lettera

Guspini, don Claudio Marras scrive ai suoi parrocchiani di Is Boinargius

Don Claudio Marras
Condividici...

Carissimi parrocchiani

Domenica 29 novembre inizia l’Avvento, attesa liturgia, e non solo, del Santo Natale.

È un’attesa del Natale quella di quest’anno colma di sofferenza di tante famiglie colpite dalle conseguenze dell’emergenza Covid che tutti viviamo ormai da tempo.

È proprio pesando a questi nostri fratelli che vogliamo rendere più autentico l’Avvento ormai alle porte, esercitando quella carità che rende l’uomo più buono e migliore.

Ho pensato di predisporre all’ingresso della nostra chiesa un carrello della spesa: sarà il richiamo più concreto alle nostre coscienze, per un gesto di generosità da parte nostra.

Mettere dento quel carrello i viveri che vorremo acquistare per i nostri fratelli, mentre facciamo la nostra spesa, sarà il nostro modo di aspettare il Natale, il nostro modo di sentirci Comunità che condivide, sarà il nostro modo di entrare in punta di piedi in tanti Presepi Viventi del nostro quartiere di Is Boinargius dove il Signore nesce in un culla di povertà.

Prepariamoci al Santo Natale vivendo un Avvento illuminato dall’amore verso il prossimo e quindi verso Dio.

Il parroco pro tempore

Don Claudio Marras

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy