Attualità Ussaramanna

Due riconoscimenti nazionali per il giornalino della scuola media

Condividici...

La scuola secondaria di Ussaramanna si è aggiudicata due importanti riconoscimenti a livello nazionale in virtù del bel progetto scolastico che prevedeva la preparazione di un giornalino scolastico da parte dei ragazzi della classe terza. Lo scorso 20 aprile la scuola è stata premiata a Cesena dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti che da tredici anni indice un concorso indirizzato agli istituti scolastici di ogni ordine e grado che partecipano con il proprio giornalino scolastico. Per la Sardegna, quello confezionato dai ragazzi della scuola di Ussaramanna è risultato primo classificato fra tutte le scuole medie dell’Isola. Altro importante riconoscimento è arrivato sette giorni più tardi, il 27 aprile, quando a Chianciano Terme in provincia di Siena, la stessa scuola ha ricevuto un nuovo riconoscimento nazionale per un concorso organizzato da Alboscuole, un’associazione nata quasi quindici anni fa che organizza attività per la ricerca, la tutela, la valorizzazione e la promozione del giornalismo scolastico nelle scuole italiane. «Per il nostro Istituto – spiega Cinzia Fenu, insegnante e promotrice del progetto – è una soddisfazione enorme; mai avremmo pensato di ricevere addirittura due premi nazionali! Merito del grande impegno dei ragazzi che hanno partecipato con passione alla stesura del giornale. Il loro è stato un lavoro a trecentosessanta gradi: sono andati alla ricerca di informazioni attraverso ricerche e interviste, hanno scritto e corretto gli articoli e, insieme a me, hanno collaborato all’impaginazione. Il giornale per il quale siamo stati premiati a Cesena era più di carattere generale con notizie più classiche quali l’immigrazione e alcune recensioni di libri letti, mentre per il concorso di Chianciano Terme abbiamo presentato un altro giornale, ovviamente sempre redatto dai ragazzi, che trattava argomenti del territorio fra i quali la “Passio Christi”, la “Zafferano mania” e “la sostenibilità ambientale”; per quest’ultimo i ragazzi si sono adoperati a scrivere un bell’articolo su come preparare un orto sinergico e le professioni del futuro legate all’agricoltura».
Gli alunni hanno potuto ritirare personalmente il premio a Chianciano Terme in quanto la scuola ha organizzato un viaggio per l’occasione. Prima della consegna dei premi, è stata organizzata dall’associazione Alboscuole una giornata intitolata “Giornalista per un giorno” dove alcuni professionisti del settore hanno spiegato le regole di base per scrivere un buon articolo giornalistico oltre che tutto l’iter che occorre seguire per la stesura, l’impaginazione e la pubblicazione di un giornale. «L’esperienza è stata bellissima – conclude la professoressa Fenu – i ragazzi hanno partecipato alla giornata didattica nella cittadina toscana con molta attenzione e grande curiosità. Ci tengo a ringraziare, oltre ai ragazzi che sono i veri artefici di questo successo, anche le due insegnanti Rosalba Loi e Graziella Furcas oltre al nostro collaboratore Sebastiano Carta che ci ha dato una grossa mano. Ringraziamo poi i genitori di tutti gli studenti e il Comune che ci ha concesso un contributo: grazie a loro è stato possibile recarci a Chianciano Terme per ritirare questo bellissimo e meritato premio».
Dalle parole dell’insegnante emerge grande soddisfazione, una prova, semmai ci fosse bisogno di sottolinearlo, di come l’ingrediente più importante per raggiungere risultati importanti sia la somma fra lo spirito di sacrificio degli alunni e il valore degli insegnanti. Il Comune di Ussaramanna, lo ricordiamo, è fra quei paesi che sta combattendo con il coltello fra i denti affinché le scuole non vengano chiuse nel paese, oltre che firmatario del documento di “non adesione” al progetto dell’Unione dei Comuni del “campus centralizzato” in quanto più propenso ad una soluzione di “centro scolastico diffuso nel territorio della Marmilla”. Il risultato raggiunto dalla scuola di Ussaramanna dà un’ulteriore prova di come anche nelle piccole realtà si possa lavorare bene: in fondo due riconoscimenti a livello nazionale non sono certo poca cosa.

Simone Muscas

10fo- Cinzia Fenu a Cesena ritira il primo premio chiaro prima 10fo- I ragazzi scuola media di Ussaramanna a Chianciano Terme ch

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy