CRONACA. CARABINIERI

Esplosione nel laboratorio di un centro immersioni di Quartu Sant’Elena. Un sub in gravi condizioni

Condividici...

Redazione

________________________

L’episodio è avvenuto nelle prime ore di questo pomeriggio, con il forte boato che ha scatenato il panico tra gli abitanti dei quartieri di Foxi e S’Oru e Mari, nel litorale quartese.  Scattato l’allarme, una pattuglia dei carabinieri della Radiomobile di Quartu Sant’Elena è intervenuta nella sede del centro immersioni Explorers Team Dive Center sito nei pressi dell’Hotel Setar, ove una persona, è rimasta gravemente ferita a seguito dell’esplosione del compressore ricarica bombole Subacquee. Prontamente soccorso dal 118, l’uomo, un allievo tirocinante sub di  40 anni, residente a Dolianova, ha riportato ustioni di  primo, secondo e terzo  grado in varie parti del corpo. Condizioni gravissime che ne hanno richiesto il trasporto urgente nel Policlinico di Monserrato. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza tutta l’area interessata dall’esplosione e che unitamente ai tecnici dello Spresal -servizio regionale di prevenzione degli ambienti di lavoro dell’Asl di Cagliari- stanno ricostruendo la dinamica che ha portato all´esplosione.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy