Spettacoli

Fare musica a Cagliari: the Wembley OASIS Tribute Band

Condividici...

di Antonio Obinu
___________________

Nonostante a Cagliati manchi una struttura dove poter organizzare grossi eventi musicali al pari di altre città italiane ed europee, la programmazione di pub e locali in genere è ricca di avvenimenti e spettacoli che nel fine settimana caratterizzano serate a tema. Se nel periodo estivo i chioschi del Poetto fanno da palcoscenico storico alle band cittadine, il resto dell’anno sono le discoteche e i locali della movida che arricchiscono la loro programmazione ospitando concerti di gruppi emergenti e/o affermati non solo a Cagliai ma in tutto il suo hinterland.

In questo contesto ho incontrato Paolo Careddu appassionato di musica e soprattutto degli Oasis, famoso gruppo britannico nato a Manchester in Gran Bretagna nel 1991 e attivo per un ventennio fino a che nel 2009 le infinite discussioni tra i due fondatori, i fratelli Noel e Liam Gallagher, sancirono il definitivo scioglimento della band.

L’entusiasmo per la sua formazione musicale preferita lo spinsero nel 2006 a formare un gruppo che suonasse esclusivamente i loro brani: “The Wembley OASIS Tribute Band”, ancora attivo nel panorama musicale cittadino ma non solo.

Come nasce l’idea di formare la band?

L’idea di formare la prima ed unica tribute band degli Oasis in Sardegna nasce da una normalissima serata al pub tra amici, accomunati tutti dalla passione per la musica dei fratelli Gallagher e del rock britannico più in generale. In quella occasione io e Marco Pintus, entrambi batteristi, decidiamo in maniera quasi giocosa e del tutto goliardica di dar luce ad un progetto volto al puro divertimento; Marco sarebbe stato il cantante, ben lieto di vestire i panni di Liam Gallagher. La sera stessa si decise il nome del gruppo “The Wembley” in riferimento ad uno dei più famosi live degli Oasis tenutosi al Wembley Stadium di Londra il 21 Luglio 2000. Nascono così i The Wembley.

Da chi era formata la band?

Al progetto mancavano due chitarristi e un bassista. Nei giorni seguenti partì subito la ricerca degli altri elementi da inserire, individuando il “cugino talentuoso” e due suoi amici. Dopo qualche settimana la formazione è al completo ed entra subito in sala prove per iniziare una lunga preparazione dei brani. Dapprima quasi per gioco, poi con sempre maggiore assiduità convinto che il progetto puramente passionale potesse diventare un vero e proprio spettacolo da portare dal vivo nei locali della città. Questo step non trovò d’accordo tutti componenti, alcuni abbandonarono quasi subito per essere sostituiti da altri amici e conoscenti ai quali nel frattempo avevamo confidato l’idea. Dopo varie comparse di tanti musicisti la band trova la sua dimensione e inizia così l’avventura live, partendo dai locali e dai chioschi di Cagliari fino al nord Sardegna.

Come è proseguita la vostra avventura?

La risposta del pubblico è stata positiva sin quasi da subito, l’interesse nei nostri confronti fece sì che venimmo chiamati a suonare anche nei locali dove ci presentammo con uno spettacolo più intimo in acustico. Dopo anni su e giù per la Sardegna, iniziarono ad arrivare i primi contatti con i comitati per portare lo spettacolo nelle piazze. Attualmente la band, prossima al compimento del 14° anno di attività (Gennaio 2020), vanta quasi 800 esibizioni. Oggi i The Wembley sono composti da Marco Marongiu (voce), Riccardo Caredda (chitarra e voce), Marco Giglio (chitarra), Luca Angioni (basso) e il fondatore storico Paolo Careddu (batteria).

Avete inciso un vostro album?

Spesso capita che qualcuno ci domandi se abbiamo mai pensato di scrivere qualcosa di nostro: la risposta è sì! Abbiamo dieci brani inediti scritti e registrati nel 2008 da Paolo e Antonio Perra. Chissà che un giorno non si decida di renderli pubblici, almeno agli amici.

Avete mai pensato di partecipare a un talent o un contest televisivo?

No, non abbiamo mai preso in considerazione l’idea di partecipare a nessun talent show; non fa per noi.

(Foto da facebook.com/TheWembleyOasisTributeBand/)

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy