CRONACA. CARABINIERI

Fuggiva dopo una rapina: muore in un incidente alle porte di Cagliari

Condividici...

Nella notte di lunedì 17 agosto i carabinieri della Compagnia di Iglesias sono intervenuti nella struttura Casa Emmaus, ubicata nella località San Lorenzo del capoluogo iglesiente, ove si era appena consumata una rapina: gli autori del reato sono poi fuggiti a bordo di un’auto della comunità, terminando però tragicamente la propria corsa con un sinistro stradale in località Santa Gilla a Cagliari. Deceduto sul colpo il conducente, in gravi condizioni il passeggero all’ospedale Brotzu di Cagliari.
La chiamata al 112 è arrivata alle 0,30 circa: uno degli operatori della comunità terapeutica aveva segnalato che due persone con volto travisato ed armate di coltello erano entrate nella struttura, minacciando i presenti con l’arma, si facevano consegnare telefoni cellulari e soldi. All’esiguo bottino racimolato, aggiungevano poi le chiavi dell’autovettura di proprietà della Comunità, una Fiat Idea, utilizzata successivamente per la fuga. Con l’arrivo dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile sul posto, la scena è stata ricostruita con precisione: i due rapinatori infatti, erano ex ospiti della struttura e, nonostante i tentativi di travisamento, sono stati immediatamente riconosciuti. I militari hanno dunque avviato le ricerche del veicolo, in particolar modo interessandosi alle località di provenienza dei due, rispettivamente di Cortoghiana e di Selargius. Proprio da Cagliari nel mentre è giunta la notizia del sinistro stradale che coinvolto la Fiat Idea, avvenuto in località Santa Gilla, Ponte della Scafa: verosimilmente a causa dell’alta velocità sostenuta per la fuga, il conducente, 40enne, perdeva il controllo del veicolo andando a collidere contro un altro veicolo che si trovava in transito, con due persone a bordo, finendo prima contro un Guard-Rail ed infine contro un palo. Il conducente della Fiat Idea è deceduto sul colpo, mentre il complice, 28 anni, è stato ricoverato in codice rosso presso l’ospedale Brotzu di Cagliari, ove si trova ancora ricoverato in gravi condizioni.
I due passeggeri dell’altro veicolo coinvolto accidentalmente sono attualmente ricoverati avendo riportato diverse lesioni, ma non versano in pericolo di vita. Sul posto, per i rilievi è intervenuta la Polizia Locale di Cagliari: sono in corso accertamenti congiunti per ricostruire la dinamica completa dalla rapina all’incidente.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy