Allevamento Attualità

Fumata grigia dall’incontro di questo pomeriggio tra Giuseppe Conte e i pastori

Un'immagine dell'incontro di questo pomeriggio del premier Conte con i pastori sardi
Condividici...

Non è stata trovata nessuna soluzione: solo il rinvio a un prossimo incontro previsto a Roma il 21 febbraio. Troppo poco è stato considerato il risultato dell’incontro tra la delegazione di pastori sardi e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte svolto oggi pomeriggio a Decimomannu.
Tutto è finito quindi (per ora) con un nulla di fatto rispetto le attese dei pastori che hanno così deciso di tenere alta la tensione da qui al prossimo 21 febbraio quando è stato deciso un nuovo incontro da tenere a Roma.
“Abbiamo incontrato una delegazione di allevatori e in particolare del Movimento pastori sardi” ha commentato il premier italiano Giuseppe Conte riferendo dell’incontro al suo arrivo in Prefettura a Cagliari, “ ma contiamo di trovare soluzioni a Roma il 21 febbraio al tavolo di filiera dove prenderanno parte per la prima volta anche i pastori della Sardegna. Da ora in poi saranno allo studio delle misure per venire incontro alle loro richieste”. L’incontro è previsto tra dieci giorni a Roma nella sede del ministero delle Politiche agricole.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

CHRIS CAR RENT

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy