Cronaca

Genuri, Corpo Forestale: arrestato un incendiario, è recidivo

Condividici...

Stamattina, 26 settembre, il nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale di Cagliari, in collaborazione con le stazioni forestali, ha applicato una misura cautelare degli arresti in carcere a carico di M. M., 46 anni, di Genuri, per incendio boschivo.

I FATTI   Il 16 luglio di quest’anno è stato innescato con dolo lungo la strada provinciale n. 5 un incendio, che divampava rapidamente nel territorio di Setzu. Il fronte del fuoco si espandeva favorito dal vento e dalla pendenza orografica, progredendo su seminativi, pascoli alberati, oliveti, macchia evoluta e bosco di roverelle. Il tempestivo intervento e le ingenti forze terrestri e aeree (due canadair e tre elicotteri), hanno permesso di mettere sotto controllo l’evento solo al tramonto. L’apparato di lotta, coordinato dal corpo Forestale, ha evitato che l’incendio, dopo avere percorso la vasta superficie di 128 ettari, dilagasse anche sull’altopiano della Giara.

L’INDAGINE Contemporaneamente allo spegnimento, intervenivano gli inquirenti dello stesso Corpo che riuscivano a raccogliere gravi univoci e concordanti indizi di colpevolezza a carico di MM, mediante tempestivi e accurati accertamenti urgenti, perquisizioni e informazioni testimoniali.

L’ARRESTO   Le indagini sono state coordinate dal Pubblico Ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari Dott. Alessandro Pili, il quale ha richiesto al Giudice per le indagini preliminari la misura della custodia cautelare. Il Giudice Manuela Anziani, considerando i plurimi e gravi precedenti penali di M. M.  di cui uno specifico per delitto di incendio, la sua spregiudicatezza nel mettere in serio pericolo l’ambiente e la pubblica incolumità e ravvisando il movente della vendetta, ha ordinato la custodia in carcere dell’indagato.

NON SOLO SPEGNIMENTO    Non si ferma l’intensa e qualificata repressione dei delitti di incendio posta in essere dall’Ispettorato Forestale di Cagliari, oggi sfociata nel quinto arresto del corrente anno 2022. Infatti l’attività investigativa contro gli incendiari costituisce, insieme allo spegnimento e alle altre attività preventive, uno dei cardini per il contrasto alla piaga endemica degli incendi in Sardegna.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy