Attualità

Giornata sulla Mastocitosi: appuntamento a Barumini il 19 ottobre

Condividici...

di Carlo Fadda
__________________

Esperti a confronto nella giornata dedicata alla sensibilizzazione per la mastocitosi e disordini mastocitari.
Una malattia rara, che è stata riconosciuta tale solamente l’anno scorso dal Sistema Sanitario Nazionale, di conseguenza non ci sono ancora cure appropriate, ma solo farmaci ereditati da altre patologie che ne attenuano la sintomatologia.
L’iniziativa si terrà sabato 19 ottobre dalle 15 al Centro culturale Giovanni Lilliu di Barumini, con intervento degli specialisti e a seguire il dibattito con i pazienti.
La mastocitosi è un tumore, quasi sempre benigno, e nella maggior parte dei casi insorge tra i 20 e 40 anni, ma anche nell’adolescenza, mentre risulta meno frequente in età avanzata.
I pazienti con mastocitosi sono persone comuni e all’apparenza sani, ma con spesso la pelle pigmentata a causa dell’anomala proliferazione di mastociti, e con una serie di problemi che talvolta arrivano anche a coinvolgere gli organi vitali.
La malattia consiste nell’infiltrazione mastocitaria a livello della cute o di altri organi e tessuti del corpo nell’arco degli anni.
La stessa non è contagiosa, e i suoi sintomi comprendono prurito, rossore, disturbi digestivi, dolore osseo e orticaria. La mastocitosi spesso viene riconosciuta solo molti anni dopo che si è manifestata, e attualmente non esiste un trattamento specifico, che permetta di curarla in maniera definitiva.
Interverranno i professori Quirico Mela del centro malattie rare apparato muscolo scheletrico dell’azienda ospedaliera universitaria di Cagliari, Maria Pina Barca e Margherita Deidda di allergologia e immunologia e Miriam Zucca della dermatologia, tutti della stessa azienda ospedaliera cagliaritana, e Veronica Frau del reparto oncoematologia dell’ospedale San Martino di Oristano.
“Le persone affette da mastocitosi vivono un quotidiano molto difficile e spesso invalidante. Tra l’altro, dovrebbero sempre portare con sé un autoiniettore di andrenalina, per il trattamento tempestivo di eventuali reazioni anafilattiche o anafilattoidi, fondamentale in caso di urgenza”, affermano alcune persone direttamente interessate alla malattia.
L’evento è organizzato da Mastocytosis & Mast Cell Diseases, Iostostengoasimas e Associazione Italiana Mastocitosi, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari, la Società Italiana di Allergologia, Asma e immunologia clinica, la Fondazione Barumini Sistema Cultura e il Comune di Barumini.
Lo scopo dell’iniziativa è anche quello di sensibilizzare i mass media, favorire la ricerca italiana e internazionale.
Alla conclusione del dibattito si esibiranno il Coro polifonico Boghes di Biddanoa di Villanovafranca, il musicista e cantate Francesco Pilu del gruppo Cordas et Cannas e il fisarmonicista Mauro Musa.
La partecipazione è aperta a tutti.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

claudio canalis

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy