Medio Campidano

Giù le mani dalle donne

Condividici...

Non più rosa, ma rosso: torna anche quest’anno, con il 25 Novembre, la giornata internazionale contro la violenza sulle donne e non diversamente dalle altre realtà italiane anche il Medio Campidano si tingerà del colore simbolo per eccellenza della violenza, ma anche dell’amore, della passione, della vita che solo dalle donne può scaturire.

violenza-1

E al dramma dei (piccoli) uomini che usano violenza  per sentirsi grandi, uomini e donne contrapporranno ancora una volta la cultura, la bellezza, l’amore che non lascia lividi attraverso le innumerevoli manifestazioni che lasceranno traccia di sé nel territorio. Ancora in gran fermento la piccola Arbus, dove la concitata riunione del 27 ottobre ha posto in evidenza l’enorme numero di associazioni, privati, singoli cittadini intenzionati a impegnarsi per dar voce a un’iniziativa di ampio respiro. «È ancora tutto in divenire, le idee non mancano e a breve definiremo i particolari del progetto. Siamo molto legati a questa giornata – asserisce l’assessore alle Politiche Sociali e Comunitarie Veronica Aru – e da ormai diversi anni il comune si impegna a darle il giusto rilievo attraverso eventi che creino quanta più sinergia possibile tra , associazioni,  volontari, istituzioni e privati ». A San Gavino  torna invece “Giù le mani”, a cura della Commissione per le Pari Opportunità, in programma alle 17 presso la Sala Civis. «Vi invitiamo a lasciare un messaggio, una riflessione o un pensiero riguardo questa importante tematica all’interno di una delle scatole rosse posizionate in vari punti del paese a partire dal 7 novembre – comunicano dalla Commissione- al fine di contribuire alla sensibilizzazione contro la violenza». A Guspini il 25 novembre verrà inserito all’interno delle iniziative di “Autunno d’Autore” con “Odio gli indifferenti. Stop alla violenza!” a cura dell’associazione culturale femminile di  volontariato XConoscereXFare. Seguirà , a partire dalle 18 al teatro Murgia, il monologo di Pier Bruno Cosso “Era solo uno schiaffo”. Concluderà l’iniziativa la mostra “I volti della violenza” a cura degli studenti dell’IIS “A.Volta”.

Francesca Virdis

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy