Cultura Serramanna

Gli autori locali e la memoria del passato

Paolo Lilliu
Condividici...

Anno dopo anno, gli autori Serramannesi  crescono di numero ed i libri che raccolgono i ricordi della vita, della cultura ed i fatti del paese aumentano, assicurando che le memorie del nostro passato non vadano perdute.

Gli ultimi in ordine cronologico sono “Memorie di Pendio Grande” di Antonio Ledda e “Mazzamurru” di Paolo Lilliu, entrambi presentati dall’associazione culturale “Il Pungolo” nel mese di Dicembre.

Questi testi, spesso scritti da persone comuni alla loro prima esperienza letteraria, vengono accolti  con entusiasmo dalla popolazione che può così arricchire la propria libreria di autori locali che, con semplicità, narrano storie, avvenimenti, persone, luoghi, oggetti e mestieri che ormai non esistono più e che le nuove generazioni non hanno mai conosciuto.

Emozioni grandissime per chi quei tempi li ha vissuti solo per breve tempo, prima che il paese ed mondo cambiassero, diventando i tempi moderni nei quali viviamo, quei tempi che si aggiornano costantemente facendoci perdere di vista da dove proveniamo.

Francesca Murgia

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy