Attualità

Gonnosfanadiga, peggiora la situazione sul fronte del covid: un morto e cinque positivi

Condividici...

“Purtroppo devo modificare la triste contabilità sulla situazione del nostro paese . Abbiamo un morto di Covid e 5 nuovi positivi, per un totale di 34”, laconico il sindaco di Gonnosfanadiga Andrea Floris sugli aggiornamenti dei contagi dal coronavirus. Che la situazione fosse critica lo aveva già segnalato nei giorni scorsi. “Ciò che ho visto lo scorso fine settimana, parco pieno, assembramenti in ogni dove, dispregio di tutte le regole di sicurezza, mi ha  portato a prendere decisioni drastiche in nome della salute della nostra collettività” ha detto  prima di emettere l’ordinanza con la quale sono  chiuse, dopo le 18 e fino alle 22 ora in cui entra in vigore il coprifuoco, tutte le piazze, la scalinata, il parco Pardu Mannu. Nelle stesse è vietata qualsiasi forma di assembramento; nel Parco Perda de Pibera, è vietato pranzare o fare assembramento, si potrà accedere solo per passeggiare massimo a gruppi di quattro, il tutto per 30 giorni”. Massime restrizioni anche a scuola: “di concerto con la dirigente scolastica si è poi deciso di prolungare la chiusura della scuola primaria, armonizzando le tempistiche con la scuola media”, precisa il primo cittadino. “Questo per consentire la conoscenza degli esiti di procedimenti in corso. Se le condizioni di sicurezza lo consentiranno, le scuole verranno riaperte lunedì 23 novembre”.

Stefania Pusceddu

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy