Attualità

Green pass. Porto Cagliari, Uil: non ci aspettiamo proteste

Cagliari, porto
Condividici...

AGENZIA DIRE

______________________________

“Caos porti? Non a Cagliari”. A dirlo è Giommaria Cuccu, responsabile porti della Uiltrasporti Sardegna, interpellato dalla ‘Dire’ sulle proteste dei lavoratori del porto di Trieste, dopo la circolare del Viminale per l’entrata in vigore dell’obbligo del green pass.
“A Cagliari, secondo me, non succederà nulla, al netto delle notizie che abbiamo al momento – spiega – primo perché l’attività portuale è abbastanza limitata a causa della crisi che sta attraversando il Porto Canale. Secondo, il capoluogo sardo non ha storicamente una tradizione portuale radicata nei lavoratori, come a Trieste o Genova”. Queste, prosegue Cuccu, “sono entrambe realtà consapevoli di essere in grado di bloccare grandi flussi di merce, Cagliari è uno scalo più periferico, e con il Porto Canale chiuso si sta movimentando poco e niente”. A livello nazionale, conclude, “se a Genova e Trieste non si ‘ammorbidirà’ la situazione, credo che altre realtà portuali forti si accoderanno alla protesta, come Napoli. Vedremo nelle prossime ore come procedono le trattative”.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy