Attualità

Guspini, Buonarroti: una porta aperta verso il futuro

Condividici...

di Marta Floris

______________________

L’istituto Michelangelo Buonarroti si trova in via Velio Spano a Guspini e in via Svezia a Serramanna.

È un istituto di Istruzione Superiore, che contiene al suo interno diversi indirizzi di studio, tutti inerenti l’area tecnica.
È un istituto tecnico che, al termine dei cinque anni di studio, consente vari sbocchi: proseguire gli studi all’Università o  immettersi nel mondo del lavoro come liberi imprenditori ma anche come dipendenti, privati o pubblici.

Una delle caratteristiche del “Buonarroti” è l’uso costante dei laboratori: sono presenti quelli di informatica, di sistemi e reti, di CAD, di chimica, di elettronica, di meccanica,  di fisica e scienze, di lingue; il  numero di postazioni presenti consente di lavorare in autonomia. Tutte le aule sono dotate di Lim collegate a internet per consentire un ventaglio più ampio di organizzazione della didattica.

È dotato anche di una palestra, dove si svolgono tornei di varie discipline. L’istituto fornisce, inoltre, un servizio di catering durante l’ora della ricreazione tramite una convenzione con una ditta esterna per la fornitura di panini e pizzette.

Il “Buonarroti” promuove il merito erogando annualmente 5 borse di studio del valore di circa 100 euro allo studente più meritevole. Promuove inoltre la riuscita di tutti, attraverso dei corsi di potenziamento e dei progetti laboratoriali, che prevedonouna facilitazione  per poter studiare in modo attivo e proficuo; vuole essere uno spazio che rispondendo in modo personalizzato alle esigenze di ciascuno, favorendo l’apprendimento delle materie scolastiche attraverso nuove tecnologie e software didattici, tabelle, mappe concettuali, sintesi vocali e metodologie metacognitive, basate sui diversi stili di apprendimento, favorendo il benessere scolastico la motivazione e l’autostima.

La scuola cerca di rimanere sempre al passo con i tempi e connessa al mondo lavorativo con percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento che comprendono stage e uscite didattiche in aziende del territorio, incontri con esperti aziendali, corsi specialistici sia la mattina durante le ore curricolari che a volte il pomeriggio: uno di questi così organizzati è il corso Cisco  (ditta internazionale), che fornisce delle certificazioni valide nel mondo del lavoro oppure il progetto Start-up your life, patrocinato dalla banca Unicredit, prevede lo sviluppo della cultura finanziaria degli studenti,  e ancora dei corsi di potenziamento su Arduino, una scheda programmabile italiana.

Proprio per stare al passo con i tempi l’istituto è presente sui social per fornire ancora più informazione: Facebook come “IIS Buonarroti Guspini Serramanna” e su Instagram come “buonarrotiguspiniserramanna”.

I dati sui  diplomati, forniti dal sito eduscopio.it, riportano che per avere un contratto il 38% degli alunni ha aspettato meno di un anno, che a due anni dal diploma il 40% ha un contratto a tempo indeterminato, che il 24% ha lavorato più di sei mesi in due anni.

Il Buonarroti sarà lieto di accogliervi in occasione dell’OPEN DAY giovedì 16 GENNAIO, per informazioni sui corsi, per far conoscere la sua offerta formativa e per far vedere dal vivo i locali e i laboratori.

 

L’ OFFERTA FORMATIVA

Nell’istituto sono attivi due settori: economico, tramite il corso SIA (Sistemi Informativi Aziendali) e  tecnologico, suddiviso in tre diversi indirizzi: Informatica e Telecomunicazioni, Meccanica e Meccatronica ed Energia, CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio, ex geometri).

 

 

 

 

 

 

 

Il settore economico si occupa principalmente della gestione dell’azienda. Lo specialista in sistemi informativi aziendali ha competenze nel campo gestionale, giuridico, linguistico ed informatico. Insegna ad intervenire nella pianificazione, nella gestione e nel controllo di attività aziendali; a trovare soluzioni innovative riguardanti il processo, il prodotto e il marketing; ad operare per la promozione dell’azienda.

Il corso di Informatica e Telecomunicazioni del settore tecnologico fornisce un kit completo per quanto riguarda le professioni del futuro, in quanto vengono trattati molteplici aspetti dell’informatica che riguardano nozioni di sistemi, di progettazione e gestione di reti, database e siti web, sugli aspetti sulla sicurezza informatica e sulla programmazione di software. La programmazione non riguarda soltanto software ma è sempre più orientato alla robotica e all’IOT, l’Internet delle Cose.

L’indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia si occupa di progettare, costruire e collaudare sistemi meccanici ed elettromeccanici complessi, unendo elementi di elettronica, meccanica, informatica e automazione. Si parte dalla progettazione di un macchinario, per passare alla scelta dei materiali adeguati per la sua realizzazione, fino ad arrivare alle forme di energia necessarie al suo funzionamento.

Il percorso CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio, ex geometri) coniuga il sapere con il saper fare. Grazie alle discipline studiate, i ragazzi saranno in grado di acquisire le competenze per diventare geometri in grado di competere a livello nazionale ed internazionale nel campo delle costruzioni edili. Tramite l’utilizzo di software specifici (CAD), la grafica 3D ed il rendering, i progetti saranno ancora più realistici e consentiranno ai committenti di vedere il risultato finale prima ancora che i lavori abbiano inizio.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy