Attualità

Guspini, ricordate le 1031 vittime di tutte le mafie e gli oltre 100.000 morti di Covid

Condividici...
di Sandro Renato Garau

____________________________

Oggi 20 marzo alle  11, in un clima sobrio, raccolto, quasi di preghiera, il presidio Libera Silvia Ruotolo di Guspini ha ricordato le 1031 vittime di tutte le mafie e gli oltre 100.000 morti di Covid 19 di questo ultimo anno, nella “XXVI Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime di mafia”.
Nel piazzale antistante la ex Biblioteca Comunale di Guspini a Colle Zeppara, amministratori, volontari di molte associazioni, rappresentanti sindacali e dei partiti politici, scout, ordini religiosi, semplici cittadini si sono stretti idealmente attorno ai parenti leggendo i nomi di chi è stato barbaramente ucciso da tutte le mafie.
“A ricordare e riveder le stelle” lo slogan, ricorda l’uscita dall’Inferno di Dante, le stelle sono quelle che illuminano e guidano il cammino dei naviganti e gli uomini di buona volontà.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy