Attualità

Guspini: Sa Rocca inquaddigada, mozione dei consiglieri di minoranza per il riconoscimento di monumento naturale

Guspini, Sa Rocca inquaddigada
Condividici...

I consiglieri di minoranza hanno depositato una mozione tesa a ottenere il riconoscimento di monumento naturale per “Sa perda inquaddigada”.

“Un punto di interesse nel territorio comunale costituito da un enorme blocco di granito che sembra appoggiarsi in equilibrio precario sul costone roccioso del monte Santa Margherita” riporta la mozione che precisa come “il sito sia sempre più meta degli amanti del trekking e di turisti incuriositi dalle particolari caratteristiche del monolite in bilico e attirati dal bellissimo panorama che si può scorgere dalla sua ubicazione. Nel territorio esiste già un monumento naturale riconosciuto dall’assessorato regionale e dall’Unesco, rappresentato dai basalti colonnari conosciuti anche come canne d’organo”.

“La nostra proposta mira oltre che alla tutela del sito, alla sua valorizzazione e promozione turistica, a intercettare finanziamenti atti a migliorare la fruizione” commenta Marcello Pistis, capo gruppo dei consiglieri di minoranza.

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy