Attualità

Guspini: un enorme drappo rosso dell’Auser in piazza Togliatti contro la violenza sulle donne

Condividici...

di Maurizio Onidi
foto di Caterina Tiana

___________________

Continuano le manifestazioni del ricco programma “Insieme per dire basta” lo slogan che accompagna gli eventi, patrocinati dall’amministrazione comunale, con la partecipazione attiva di tante associazioni e degli studenti dell’I.I.S  “A. Volta”, coordinati dalla Commissione per le pari opportunità.
Un ricco programma che dal 20 al 28 novembre, in occasione del 25 novembre Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, vede tutte le piazze della cittadina interessate dalle iniziative con l’obiettivo “di risvegliare le coscienze sul fenomeno della violenza sulla donne” ma anche e soprattutto “per non dimenticare ma rivendicare azioni forti contro la violenza sulle donne”.

Nel pomeriggio di mercoledì 24 novembre in piazza Togliatti l’Auser ha presentato “Mani che chiedono aiuto”. Una rassegna di lavori e pensieri sul tema della ricorrenza del 25 novembre, eseguiti dalle volontarie con l’ausilio dei volontari dell’associazione che ha visto la partecipazione di un folto pubblico non solo femminile. Ha fatto da sfondo alla manifestazione, aperta dal saluto della presidente Carmen Marongiu, un enorme drappo rosso di 4 metri e 20 centimetri di lunghezza per 3 metri e 80 centimetri di larghezza, composto da 420 quadretti realizzati all’uncinetto che ha richiesto oltre 6 chili di lana, come dichiarano le volontarie che per oltre un mese hanno lavorato alla realizzazione dell’opera. Molto toccante la lettura dei pensieri dedicati alla violenza sulle donne, scritti e letti da parte di 12 rappresentanti dell’associazione di ambo i sessi.

Prosegue intanto a Casa Murgia , nei giorni 27 e 28 novembre, dalle 16,30 alle 19,30 “Narrazioni” con due mostre “Se l’é cercata” di Daniele Deriu e “Epidermidi perimetrali” di Francesca e Daniela Manca a cura dell’associazione Caleidoscopio.
Fino al 27 novembre continua l’iniziativa lanciata dal Centro Commerciale Apice “qualcosa di rosso” allestimento delle vetrine delle attività del terziario.
Al teatro Murgia, alle 18,30 di domenica 28, si concluderà la rassegna cinematografica “Donne. È Tempo…”, curata dall”associazione Acisjf Sardegna ODV.
Infine, il 27 e il 28 la Galleria Fanni ospiterà “Un pensiero per le donne Afghane… Non dimentichiamole” a cura delle associazioni Infioratori Santa Maria e Circolo Arci Guspini Aps.

 

 

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy