Assemini Attualità

I “bauli” di via Sardegna

Condividici...

Ma sì, diciamolo: quelle panchine da poco posizionate lungo la via Sardegna hanno fatto riscontrare davvero poco entusiasmo e la loro conformazione le ha immediatamente fatte accostare a poco allegri riferimenti. Come dare torto? Il colpo d’occhio è rivelatore anche al più distratto dei pedoni.

A giustificazione di tale realizzazione qualcuno ha ricordato di come l’ultima volta che l’amministrazione comunale aveva inserito panchine in ferro e legno lungo i marciapiedi, ignoti le avessero sottratte portandosele via ancora prima che si consolidasse la malta che le ancorava alla superficie. Queste invece appaiono davvero difficili da portare via. Perché alla difficoltà logistica potrebbe aggiungersi anche l’eventuale apprezzamento da cui iniziare a interessarsi.

Poco importa allora, se in fatto di estetica hanno persino fatto impallidire quelle che erano state realizzate oltre una decina di anni fa lungo la via Asproni e solo da poco recuperate da un intervento artistico coordinato dall’assessore Rachele Garau e la direttrice artistica Rosaria Straffalaci.

L’intervento ha ridato a quei blocchi di cemento squadrati un tocco di allegria e, soprattutto, colore attraverso il Progetto Innamor’ART realizzato in alternanza scuola lavoro con gli studenti del Liceo Artistico Foiso Fois di Cagliari. È bastato infatti un tocco di inventiva artistica per abbellire un angolo della città recuperando così agli occhi spazi che erano davvero brutti.

Allora, in via Asproni ci consoliamo. Per la via Sardegna invece la speranza appare persa in partenza perché per il materiale impiegato difficilmente il colore aggiunto potrà mai rimediare. E allora abituiamoci a questo “impatto” fisico e visivo. Magari servirà ad abituarsi all’idea che tutto nella vita è effimero anche se le panchine mostrano all’apparenza grande robustezza.

Gian Luigi Pala

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy