Attualità Cucina

I migliori ristoranti sardi secondo la guida de L’Espresso

Condivici...

La quarantunesima edizione della Guida dei ristoranti d’Italia secondo il gruppo editoriale italiano continua a caratterizzarsi dall’indicazione della qualità affidata ai “cappelli”. Da uno a cinque (il massimo) si indicano i migliori ristoranti italiani e, nella lista, la Sardegna vede ben dieci attività di ristorazione premiate. Indicando con 1 cappello una “buona cucina”, con 2 “cucina di qualità”, con 3 “cucina ottima”, con 4 “cucina eccellente” e con 5 il “meglio in assoluto”, dallo scorso anno è stato inserito anche il premio “cappello d’oro”, cioè il “meglio in assoluto”. Secondo la guida de L’Espresso, in Sardegna, il migliore in assoluto con 3 “cappelli” è S’Apposentu” di Casa Puddu a Siddi mentre con 2 “cappelli” segue Dal Corsaro a Cagliari. Con un “cappello” figurano invece Luigi Pomata a Cagliari, “Al Refettorio” a Alghero, “Al tuguri” a Alghero, “Bla restaurant” Golfo Aranci, “Da Nicolò” a Carloforte, “Da somu” a Oristano, “Da Achille” a Sant’Antioco, “La dritta” a Santa Giusta, “Ristorante enoteca da Giovannino” a Porto Rotondo e “Su carduleu” a Abbasanta. Per verificare la qualità delle scelte e dei premi, non c’è che da verificare. Buon appetito!

Gian Luigi Pala

Condivici...

Notizie sull'autore

Gian Luigi Pala

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

il 1 e il 15 di ogni mese…