Attualità San Gavino Monreale

I volontari dell’Euro 2001 in prima linea per alluvioni, incendi e primo soccorso

San Gavino Monreale. Volontari dell'associazione Euro 2001
Condivici...

Sono sempre pronti a dare il proprio aiuto nei casi di calamità come incendi e alluvioni ma anche nel fornire un aiuto a chi ha bisogno. Sono al servizio della gente nel campo del primo soccorso e della protezione civile, da 26 anni, gli oltre 40 volontari dell’associazione “Euro 2001”, nata nel 1992 che ha la propria sede in via Goldoni. I volontari dell’Euro 2001 sono stati sempre presenti per le calamità naturali quali terremoti, alluvioni (l’ultima a San Gavino nel 2013), ed anche in occasione delle intense piogge del 2-3 maggio, dell’ultimo acquazzone ad agosto e delle recenti piogge sono intervenuti svuotando diverse cantine allagate e facendo defluire le acque dalla zona cimiteriale allagata. A quest’attività si aggiungono più di 600 interventi a servizio delle persone in difficoltà. «Inoltre – spiega il presidente Salvatore Garau –  abbiamo rinnovato i corsi di Bls-d per garantire la formazione di un equipaggio esperto e preparato. Facciamo prevenzione soprattutto del rischio cardiovascolare e cerebrovascolare con rilievi dei valori della pressione arteriosa».

Negli ultimi anni l’associazione ha seguito con grande professionalità il servizio antincendio con personale specializzato: «Abbiamo fornito – spiega il presidente Salvatore Garau – con la nostra attività di antincendio  un presidio di 7 giorni su 7, fornendo un’attività di monitoraggio nelle campagne di San Gavino. sono stati tantissimi gli interventi di spegnimento degli incendi. Il personale volontario è formato da sei operatori, tre dei quali hanno già grande esperienza nella lotta agli incendi boschivi a cui si aggiungono tre nuovi volontari ai quali è stato fornito sia un addestramento interno dei più esperti nella lotta agli incendi che un corso esterno organizzato dall’Ente Forestale».

Gian Luigi Pittau

Condivici...

il 1 e il 15 di ogni mese…