SPORT AUTOMOBILISMO

Il 1º Rally Sulcis Iglesiente è la grande la sorpresa del 2023, si correrà il 17-19 marzo e aprirà la stagione rallistica sarda

Condividici...

 La Mistral Racing è pronta a calare il tris con Rally Moderno, Storico e Regolarità Sport. Saranno 13 i comuni coinvolti e 10 le speciali, la prima delle quali in notturna. Per il Sulcis Iglesiente si tratta di una novità assoluta, organizzata con la partnership della Regione Sardegna.
_________________________________________________________

 

 

Il Sulcis Iglesiente si prepara a ospitare, per la prima volta nella propria storia, una manifestazione rallistica. Appuntamento fissato per il weekend del 17-19 marzo, fine settimana alle porte della primavera che segnerà l’apertura della stagione sportiva, poiché il 1º Rally Sulcis Iglesiente sarà il round iniziale del Campionato Rally Delegazione Sardegna Aci Sport.
La gara di valenza nazionale, organizzata dalla scuderia iglesiente Mistral Racing con il supporto degli Assessorati Regionali allo Sport e al Turismo e dell’Automobile Club di Cagliari, si correrà su asfalto e prevederà tre manifestazioni in una. Si è scelto, infatti, di proporre alla vasta platea di sportivi, oltre al Rally Moderno, anche il Rally Storico e la Regolarità Sport. L’apertura delle iscrizioni sarà il 18 febbraio, a un mese dalla gara.

Il 1º Rally Sulcis Iglesiente si correrà su asfalto e garantirà agli equipaggi delle prove speciali tecniche e spettacolari e dei trasferimenti scenografici, che consentiranno di scoprire le bellezze e le peculiarità di un territorio straordinario, finora poco sfruttato per le manifestazioni motoristiche, ma che ha le carte in regola per ospitare competizioni di respiro nazionale e internazionale. I percorsi sono stati disegnati con la sapiente supervisione dell’ex navigatore due volte campione del mondo rally Tiziano Siviero, dal cui estro sono nati negli anni tracciati di gara di competizioni di massimo livello, compresi quelli del Rally Italia Sardegna, data tricolore del Mondiale Wrc di cui è responsabile dei percorsi, e dell’Island X Prix di Extreme E. Il programma. Previsti partenza e arrivo a Iglesias, parco assistenza in centro a Carbonia e un totale di dieci prove speciali che toccheranno ben tredici comuni.

La gara prevederà oltre 60 chilometri cronometrati e interesserà i territori e gli agri di Iglesias, Carbonia, Buggerru, Fluminimaggiore, Gonnesa, Narcao, Nuxis, Perdaxius, San Giovanni Suergiu, Santadi, Tratalias, Villamassargia e Villaperuccio. Le verifiche si svolgeranno nella giornata del venerdì a Iglesias, che nel pomeriggio di sabato 18 sarà poi teatro della partenza, prevista in Piazza Sella, salotto buono della città. Completata la speciale di apertura in notturna, che si preannuncia mozzafiato, ci sarà il riordino nel parcheggio del Campo Sportivo Monteponi, in via Valverde, a Iglesias.

Nella giornata della domenica, dopo il primo dei tre passaggi in parco assistenza a Carbonia, la gara entrerà nel vivo con le restanti nove prove, che l’organizzazione svelerà nei prossimi giorni. Le speciali saranno intervallate da tre riordini, l’ultimo dei quali alle Cantine di Santadi, blasonato partner della gara. L’organizzazione. A due mesi dalla gara, il lavoro degli organizzatori procede con dedizione e impegno, per offrire agli equipaggi, attesi dalla Sardegna e dalla Penisola, una manifestazione di alta qualità e all’altezza delle attese. A breve, verranno ufficializzati i percorsi e gli interessanti dettagli del programma, comprese le vantaggiose convenzioni stipulate dall’organizzazione con le compagnie navali che operano le tratte da e per la Sardegna per facilitare il trasferimento degli equipaggi e dei mezzi provenienti dalla Penisola. “Siamo molto contenti di portare avanti questo progetto, l’organizzazione sta procedendo spedita verso l’obiettivo. I 13 comuni coinvolti ci stanno accogliendo con calore e soddisfazione, poiché un rally è la novità che mancava in questo territorio. Contiamo di realizzare una manifestazione che non sia una gara spot ma diventi un appuntamento e un riferimento annuale per tutta la regione e nell’intero panorama rallistico”, ha sottolineato il presidente della Mistral Racing, Giacomo Spanu. “Abbiamo il supporto della Regione Sardegna e di Aci Cagliari, che hanno accolto il progetto con entusiasmo, e ci ha fatto piacere avere avuto anche un bellissimo riscontro dagli equipaggi sardi e da alcuni altri organizzatori della Sardegna. “Il motorsport è tra le discipline che hanno una ricaduta economica maggiore sui territori coinvolti e siamo lieti di poter generare un indotto in una provincia come quella del Sulcis Iglesiente”. La Mistral Racing è pronta a mettere a frutto l’esperienza maturata in qualità di organizzatore – nel 2019 la scuderia del vento aveva dato vita alla 30ª cronoscalata Iglesias Sant’Angelo – e quella da concorrenti in tantissime gare, tra cui spicca la partecipazione del presidente Giacomo Spanu, col fratello Davide alle note, al Rally Italia Sardegna 2022.
“Il bagaglio accumulato in questi anni è utile per realizzare il progetto sportivo e al contempo garantire la promozione del nostro territorio: nel tempo ho avuto modo di vedere dall’abitacolo tanti luoghi, adesso saremo noi che mostreremo a concorrenti, accompagnatori, spettatori e media degli angoli meravigliosi, finora rimasti forse un po’ nascosti ma ora pronti a essere finalmente cornice di una gara rallistica”. Già attiva la pagina Facebook ufficiale, Rally Sulcis-Iglesiente. A breve, online anche il sito www.rallysulcisiglesiente.com, con tutti gli aggiornamenti sull’evento e le informazioni su iscrizioni, accreditamento e convenzioni per i trasporti.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

Notizie sull'autore

lagazzetta

Aggiungi Commento

Clicca qui per inserire un commento

Newsletter

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy