ambiente

Il Campidano mostra nuovi monumenti naturali 

Il fantasma che cammiana a Sa Tellura
Condividici...

di Fulvio Tocco

_____________________

Nel perlustrare le campagne e le colline rocciose con un occhio diverso del passato, per una fortunata circostanza, ho individuato sulla parete di “Coa Margine” che si affaccia sulla ss 131, all’altezza della frazione di Villagreca tra Serrenti e Nuraminis, la figura di un avvoltoio magnificamente scolpito dalla natura: rimane in piedi, su una nicchia della corona calcarea, esattamente sotto una grande pietra ballerina.
La configurazione delle forme dell’animale è talmente vicina a quelle naturali da farlo apparire come un avvoltoio vero pietrificato da vivo.

La volpe pietrificata a Coa Margine

Ciò che ho visto e fotografato è un ulteriore conferma che la Sardegna intera è un immenso patrimonio naturale, uno scrigno zeppo di tesori più o meno conosciuti.
Chi l’avrebbe mai detto che una collina calcarea, che sottrarre alla vista l’industria che produce il cemento, conservi monumenti naturali d’immenso valore artistico.
Diversi posti del Campidano raccontano storie lontane mettendo in evidenza bellissime immagini ignote.
L’agro di Serrenti, in aggiunta ai siti archeologici storicamente conosciuti, possiede un sacco di novità che meritano di essere messe in evidenza.

L’avvoltoio pietrificato a Coa Margine

Nella località “Sa Tellura”, un sito dalle rocce suggestive, si trova l’immagine del “Fantasma che cammina” e sempre a “Coa Margine”, scoperta del 12 giugno 2020, l’immagine di una volpe su un incavo del fronte calcareo che può essere individuata dalla base della collina.
Sarebbe interessante coinvolgere gli studiosi del Dipartimento Scienze della Terra di Cagliari per approfondire gli studi di alcune località: Monti Crastu, Sa Tellura, Corantzura, Sa Serra de Cannedu e Coa Margine prima di tutte le altre del territorio.
La presenza dei monumenti naturali contribuisce ad accentuare le diversità paesaggistiche della parte limitrofa del Campidano che confina con la Trexenta e ne aumenta l’attrattiva a scopo turistico culturale.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

Newsletter

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy