Attualità

Il Comune di Sarroch e quello di Mandas investono sui propri giovani

Condividici...

Nei giorni scorsi a Bruxelles si è concluso il progetto “Giovani for Europe” che ha coinvolto una delegazione di giovani imprenditori agricoli di Sarroch e alcuni giovani neo-diplomati del Comune di Mandas.
Accompagnati dal Responsabile dell’Area Amministrative, Attività Produttive e Politiche Agricole del Comune di SarrochAngelo Tolu – e dal Sindaco di MandasMarco Pisano, coordinati dall’Associazione “Focus Europe” guidati dal direttore Fabio Rocuzzo e da Cesare Festa che hanno organizzato la visita presso le istituzioni europee fra le quali la Commissione Europea, la Direzione Generale delle Politiche Agricole, Confindustria e la Rappresentanza della Regione Sardegna a Bruxelles.
Un importante momento di crescita culturale per i giovani dei due paesi sardi che hanno avuto la possibilità concreta di misurarsi con una dimensione che potrà consentire loro di percorrere le strade che l’Europa mette a disposizione per intercettare risorse e nuove opportunità per i nostri territori.
L’Assessore alle Politiche Agricole del Comune di Sarroch Andrea Caschili: «Il corso di formazione per i giovani imprenditori agricoli di Sarroch è un importante primo step per il rilancio del comparto agricolo di Sarroch. In questi mesi abbiamo incontrato i nostri ragazzi che si sono dimostrati fin da subito interessati all’iniziativa che darà loro la possibilità di vedere da vicino come nascono le politiche agricole nelle sedi del Parlamento Europeo a Bruxelles. Comprendere e anticipare dove l’Europa è orientata in ambito agricolo darà la possibilità di conoscere come poter intercettare i finanziamenti che l’Europa mette a disposizione per il settore attraverso i vari bandi. Il corso di formazione che si svolge in questi giorni a Bruxelles, vuole essere il primo di una serie che speriamo possa dare ulteriori strumenti di supporto di chi oggi, con sacrificio e impegno, fa vivere un’agricoltura con produzioni di eccellenza nel comune di Sarroch. Io ho una grande stima per questi giovani e credo che sia doveroso dare loro tutto il supporto possibile nei limiti di quelli che sono i poteri attributi oggi ai comuni in agricoltura dove la competenza è esclusiva della Regione Sardegna».
Anche il Comune di Mandas  investe da qualche anno sui propri giovani, con una selezione di neo-diplomati, i quali hanno potuto capire a fondo i meccanismi di funzionamento della complessa macchina europea e scoprire i vantaggi formativi e professionali a loro riservati. Il sindaco Marco Pisano ha espresso grande soddisfazione per il progetto che l’Amministrazione Comunale porta avanti da alcuni anni che mira ad accrescere le conoscenze dei giovani locali, facendo si che possano essere superati gli “stereotipi” dell’Europa, creando nel contempo nuove opportunità di crescita. «L’Europa tra tante complessità e contraddizioni rimane il modello più avanzato che la società odierna abbia conosciuto. L’Europa è multiculturalità, pace, progresso, innovazione tecnologica. Poter circolare liberamente contaminando e lasciandosi contaminare, arricchendosi di nuove conoscenze, praticando Erasmus e studiando all’estero sono opportunità straordinarie che mi auguro i giovani di Mandas colgono in tutta loro straordinaria importanza». A dichiararlo è Marco Pisano,  sindaco di Mandas,  appena rientrato da Bruxelles dove ha accompagnato tre brillanti neodiplomate che grazie alla assistenza tecnica dell’associazione Focus Europe laboratorio progettuale per l’integrazione europea hanno vissuto cinque giorni a stretto contatto con le istituzioni comunitarie.

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy