Attualità Serrenti

Il progetto Erasmus arriva nell’Istituto comprensivo

Condividici...

L’Istituto Comprensivo Statale di Sanluri e Serrenti, sotto la presidenza di Miriam Sebastiana Etzo, è l’istituto capofila del progetto dal titolo “I am “we”, we live in Community” ossia “Io sono “noi”, viviamo in comunità”, redatto in base al programma europeo Erasmus plus. Questo progetto, il quale terrà occupati gli studenti per i prossimi tre anni, coinvolge la Scuola Secondaria di 1° grado di Serrenti il cui scopo primario è quello di accompagnare gli studenti in un percorso di cittadinanza consapevole, che fa proprie le nozioni di rispetto, confronto e collaborazione al fine di fare dei ragazzi dei cittadini più informati oltre che quello di consolidare le lingue straniere per pensare la cittadinanza non solo a livello nazionale ma anche a livello europeo.

1 erasmus

Il primo incontro del Progetto si è svolto nei giorni 6/10 novembre, date nelle quali sono state accolte le delegazioni di docenti delle scuole Partner: oltre a Serrenti infatti, in rappresentanza dell’Italia, altre 4 scuole di Grecia, Danimarca, Polonia e Romania partecipano allo stesso progetto. In questa occasione i professori nonché coordinatori del progetto, Annalisa Manca, docente di Lettere, e Corrado Scasseddu, docente di Inglese, hanno coordinato gli incontri di lavoro sul progetto e predisposto il programma delle attività. I docenti ospiti hanno così potuto incontrare gli alunni di Serrenti e hanno presentato l’organizzazione della propria scuola e proiettato immagini dei luoghi di provenienza; vi è stato infine un concerto di benvenuto organizzato dai professori di strumento e di educazione musicale e dagli alunni del corso musicale.

2 erasmus   Presente anche il Sindaco di Serrenti Mauro Tiddia e l’Assessore alla cultura Antonella Pasci, in rappresentanza dell’amministrazione comunale tutta, la quale collaborerà al progetto realizzando insieme ai docenti un percorso di conoscenza “diretta” di tutti i servizi che vengono garantiti ai cittadini per rendere consapevoli gli alunni di come si amministra un comune. I giorni del meeting si sono conclusi con la visita della Facoltà di scienze della Formazione di Cagliari. Qui la Dott.ssa Miriam Sebastiana Etzo e i docenti delle scuole partner hanno incontrato alcune professoresse della facoltà per uno scambio di informazioni e conoscenze sui diversi sistemi scolastici. Nel pomeriggio i docenti ospiti sono stati poi accompagnati alla visita del Museo Archeologico di Cagliari. Nel corso dei 3 anni sono previste le visite degli studenti delle diverse scuole nei Paesi partner: il prossimo appuntamento si terrà in Grecia, ad Atene, nel 2018 e, nello stesso anno, saranno accolti nelle famiglie di Serrenti gli alunni e i docenti delle scuole partner in data tale da permettere la loro partecipazione alla festa più importante del paese: la Festa di Santa Vitalia. Durante il loro soggiorno nella regione Sardegna gli ospiti potranno anche conoscere alcuni usi, costumi e tradizioni sarde. Nei prossimi anni 2019 e 2020 sono previste le visite delle scuole della Polonia, Danimarca e Romania, che saranno per tutti gli alunni altre importanti esperienze da “Cittadini Europei”.

Fabiola Corona

Condividici...

CLICCA sotto PER LEGGERE GLI ANNUNCI

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

Laser Informatica di Sergio Virdis

Sempre con te…

Bonus Docenti

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy