Attualità Pabillonis

Inasprimento delle sanzioni per chi abbandona i rifiuti nelle discariche a cielo aperto

Condividici...

di Dario Frau

______________________

 

Il comune di Pabillonis si distingue per la virtuosità nella raccolta differenziata dei rifiuti, ma ci sono ancora tanti cittadini incivili che abbandonano l’immondezza in aperta campagna, sulle rive dei fiumi e nelle banchine delle strade. Un gesto incivile che crea tanti disagi non solo all’amministrazione, ma alla cittadinanza e all’ambiente.
Che fare? Dopo tanti avvisi, comunicazioni, ordinanze e metodi dissuasivi, il sindaco Riccardo Sanna è stato costretto ancora una volta ad intervenire: stavolta con una nuova ordinanza con inasprimento delle sanzioni. Nel sito web del comune, il primo cittadino ha spiegato alla cittadinanza, in modo chiaro, preciso e dettagliato i disagi del problema: “sono state disposte nuove misure di contrasto all’abbandono dei rifiuti, attraverso il ricorso a maggiori presidi, fototrappole nascoste, videosorveglianza con rilevatori di targa e l’inasprimento delle sanzioni da applicare ai trasgressori, vista la necessità di arginare il fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti che provoca l’insorgere di discariche a cielo aperto con grave pregiudizio dell’igiene e della salute pubblica, del decoro urbano, nonché l’aumento dei costi di igiene urbana a carico dei cittadini.”
In effetti, molti cittadini si lamentano per il costo del servizio di raccolta dei rifiuti, ma pochi sanno che la spesa aumenta con la pulizia-extra di questi rifiuti abbandonati, senza seguire, (per altro efficiente e funzionale) l’iter amministrativo che prevede la raccolta domiciliare e il conferimento nell’ecocentro comunale  nei giorni e negli orari di apertura.
Per i trasgressori sono previste nell’ordinanza, le seguenti sanzioni: “abbandono su suolo pubblico di rifiuti solidi urbani differenziati o indifferenziati 300 euro; abbandono su suolo pubblico di rifiuti inerti o ingombranti o speciali 400 euro; abbandono su suolo pubblico di rifiuti pericolosi 500 euro; conferimento sacchetti contenenti rifiuti differenziati e indifferenziati, all’interno dei contenitori stradali (cestini multimateriale o cestini gettacarte a palo) 100 euro; abbandono su suolo pubblico di mozziconi di sigarette, pacchetti di sigarette, involucri di cibi e/o qualsiasi altro rifiuto minuto 50 euro.
In aggiunta alle sanzioni previste si impone al trasgressore, la bonifica dell’area deturpata e, ove previsto, l’applicazione dei rispettivi procedimenti penali”.

RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividici...

LAVORA CON NOI!

CLICCA sotto PER LEGGERE

Argomenti

GUSPINI         Via Gramsci n°2
TERRALBA     Viale Sardegna n°26
CAGLIARI       Via Corelli n°12
CAGLIARI       Via Tuveri n°29
VILLACIDRO  Via Parrocchia n°279

Vendesi a Torre dei Corsari in via delle Dune Appartamento arredato

RADIO STUDIO 2000

Laser Informatica di Sergio Virdis

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy